Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[MT134] - INFERMIERISTICA GENERALEGENERAL NURSING [Componente Fittizio A]
SANDRO ORTOLANI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea - [MT02] Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) First Cycle Degree (3 years) - [MT02] Nursing
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Primo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2020-2021
Anno regolamentoAnno regolamento: 2020-2021
Obbligatorio
Crediti: 2
Ore di lezioneTeaching hours: 24
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE

Corso integrato

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

nessuno, se non l'iscrizione al Corso di Laurea in Infermieristica

No one


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

lezioni frontali, lavori di gruppo, esercitazioni di pianificazione assistenziale con testi.


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Il Corso Integrato permette agli studenti di:
descrivere l’evoluzione storica e culturale dell’assistenza infermieristica e della professione, le funzioni dell’infermiere e le aree di autonomia e di interdipendenza con le altre professioni;
individuare le responsabilità professionali e deontologiche nei confronti dei destinatari delle cure e delle organizzazioni in cui gli infermieri operano;
descrivere il Codice Deontologico e le principali normative di interesse professionale;
Descrivere la responsabilità infermieristica nell’accettazione della persona in ospedale e durante la visita medica.
acquisire le conoscenze fondamentali di aspetti scientifici ed infermieristico-assistenziali riferibili al livello clinico di base ai bisogni principali espressi da un individuo sul piano bio-fisico, psico-cognitivo e socio-relazionale, nella tridimensionalità della salute;
descrivere i modelli concettuali delle teoriche studiate durante il corso focalizzando le differenze e saperli applicare


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Il Corso integrato sviluppa la capacità di attuazione e valutazione , a livello individuale e in equipe, in strutture ospedaliere, residenziali o sul territorio e in ambulatorio, delle procedure infermieristiche di base, nell'attuazione delle regole di asepsi e di sicurezza dell'assistito e dell'operatore. Abilita lo studente alla pianificazione assistenziale anche grazie all’utilizzo degli strumenti di pianificazione infermieristica. Rende lo studente capace di adottare comportamenti idonei propri della professione.


Competenze trasversali.

Il corso fornisce stimoli alla ricerca personale, all'apprendimento non eterodiretto, alla autonomia decisionale riferita a processi assistenziali, alla acquisizione e lettura critica di documentazione basata su normativa e su evidenze scientifiche. Le esercitazioni d'aula permettono allo studente di provarsi a piccoli gruppi su predisposizione ed esposizione di elaborati, dopo valida ricerca bibliografica. Le esercitazioni di laboratorio trasmettono competenze gestuali e stimolano l'esercizio del pensiero critico.


Knowledge and Understanding.

Capacity to apply Knowledge and Understanding.

Transversal Skills.


PROGRAMMA PROGRAM

Le tappe fondamentali di evoluzione della conoscenza infermieristica e filosofia del nursing; la disciplina infermieristica: criteri generali per definirla. Teorie dei bisogni , bisogni di assistenza infermieristica e problemi assistenziali. Concetti del metaparadigma del nursing: uomo, salute/malattia, assistenza infermieristica, ambiente; concetto di modello e teoria dell’assistenza; le principali Teorie/modelli infermieristici. Pensiero critico, problem solving e decision making. Processo di Nursing: definizione e significato, fasi, accertamento, diagnosi infermieristiche (sistemi di classificazione, Nanda, NIC e NOC), pianificazione, valutazione. Confrontare gli strumenti di pianificazione e documentazione dell’assistenza (cartella infermieristica, protocollo, procedure, linee-guida, profili assistenziali).

: Italian Constitution and health-sickness concept evolution: articles.
National and international health care’s history, from the beginnings to this days, with particolar recall to first degree course. Professional rules (DM 739/94, L. n.42/99, L. 251/2000, L.n.dd. 1/2002, L. 43/2006). Professional associationism: the Boards, the associations.
Nursing’s specific: Nurse’s Professional profile; nurse’s role and functions analysis; ethics and bioethics. Nurse’s Deontological ethics and Professional Standard Code.
Autonomy and responsability concepts. Therapeutic and supportive relationship. Spiritual well-being influencing factors, pain, sickness, death’s meaning, reaction as the pain, implications for the nursing.
Acceptance of the person at the hospital: ordinary and urgent admission.
Nursing competence during medical inspection.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

L’apprendimento è valutato con modalità orale con almeno 6 domande (due per ogni modulo di apprendimento) Le domande riferite al modulo di Infermieristica Clinica di base si concentrano su tematiche relative alle tecniche e procedure infermieristiche previste dal programma . Le domande riferite al modulo di Teorie del Nursing e pianificazione assistenziale, si concentrano una su una Teorica del Nursing ed una sulla pianificazione assistenziale. Le domande riferite al modulo di Infermieristica Generale, si concentrano una sulla normativa di interesse professionale ed una sugli aspetti legati all’esercizio professionale infermieristico.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Lo studente dovrà essere in grado di padroneggiare per ogni domanda l'aspetto scientifico ed il razionale secondo evidenze aggiornate, l'aspetto clinico, quello della prevenzione e prima valutazione delle complicanze, quello assistenziale infermieristico e di relazione con l'equipe di cura che identifichi le specifiche competenze tecniche, relazionali, educative, intellettuali e gestionali. Si tiene conto della estensione delle conoscenze acquisite, della comprensione e delle variabili di applicazione delle conoscenze, delle capacità di analisi e sintesi argomentativa, delle competenze di valutazione e di presa di decisione di situazioni clinico-assistenziali. Si tiene conto della fondatezza delle argomentazioni e del processo logico.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Nella misurazione dell'apprendimento ad ogni risposta viene attribuito un valore da 1 a 5 in base agli indicatori: estensione della conoscenza scientifica e processuale, profondità della comprensione, abilità nell'individuare le variabili di applicazione delle conoscenze acquisite, capacità di valutazione dei diversi problemi/bisogni assistenziali ed alterazione dei modelli funzionali, corretta presa di decisione riguardo agli interventi di nursing, capacità espositiva e di argomentazione, adozione di un linguaggio scientifico appropriato. l'apprendimento è considerato sufficiente quando il voto finale è pari a 18.


Criteri di attribuzione del voto finale.

La somma dei valori attribuiti a ciascuna risposta fornisce l'attribuzione del voto finale. Lo studente deve risultare almeno sufficiente in ognuno dei moduli previsti. Per particolare capacità critica e di ragionamento, oltre a partecipazione e distinzione durante il corso, durante le esercitazioni d'aula e in sede di esame, si prevede anche la lode.


Learning Evaluation Methods.

Learning Evaluation Criteria.

Learning Measurement Criteria.

Final Mark Allocation Criteria.


TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

Titolo: •Titolo: E. Manzoni, Storia e filosofia dell'assistenza infermieristica, Masson
•Titolo: L. Benci, Aspetti giuridici della professione infermieristica, Mc-Graw Hill, 2011
•Titolo: V. Di Monte, Da servente a infermiere, Cespi
•Titolo: S.T. Fry, Johnstone M-J, Etica per la pratica infermieristica. CEA
•Titolo: Bugnoli S., La responsabilità dell'Infermiere e le sue competenze. CEA
•Titolo: Pascucci I, Tavormina C, La professione infermieristica in Italia - Un viaggio tra storia e società dal 1800 a oggi. Mc-Graw il
•Titolo: Magistrali G, La comunicazione che cura. Maggioli Editore.
LA TEORIA DEL NURSING UTILIZZAZIONE E APPLICAZIONE; M.R. Alligood, A.M.Tomey ; 3^ed., McGraw Hill, 2007
PROCESSO INFERMIERISTICO E PENSIERO CRITICO; J.M.Wilkinson; 3^ ed, CEA, 2013
DIAGNOSI INFERMIERISTICHE CON NOC E NIC, Judith M. Wilkinson, 2^ ed, CEA, 2017
COLLEGAMENTI NANDA I con NOC e NIC. Sostenere il ragionamento clinico e la qualità dell’assistenza; M.Johnson; 2 Ed, CEA,2014
IL PENSIERO CRITICO NELL'ASSISTENZA INFERMIERISTICA; CASI CLINICI CON NANDA-I, NOC E NIC. M. Lunney; CEA, 2010
DIAGNOSI INFERMIERISTICHE PROCESSO E APPLICAZIONI; M.Gordon; CEA, 2013
DIAGNOSI INFERMIERISTICHE DEFINIZIONI E CLASSIFICAZIONI 2018-2020; T.H.Herdman, S. Kamitsuru; CEA 2018
DIAGNOSI INFERMIERISTICHE APPLICAZIONE ALLA PRATICA CLINICA; Carpenito Moyet; 6 ed, CEA 2015
CLASSIFICAZIONE NOC DEI RISULTATI INFERMIERISTICI. MISURAZIONE DEI RISULTATI DI SALUTE. S. Moorhead, M. Johnson, M. L. Maas, E. Swanson; CEA 2013
CLASSIFICAZIONE NIC DEGLI INTERVENTI INFERMIERISTICI. J.Mccloskey Dochterman e C. Wagner; CEA 2013

Titolo
•Titolo: E. Manzoni, Storia e filosofia dell'assistenza infermieristica, Masson
•Titolo: L. Benci, Aspetti giuridici della professione infermieristica, Mc-Graw Hill, 2011
•Titolo: V. Di Monte, Da servente a infermiere, Cespi
•Titolo: S.T. Fry, Johnstone M-J, Etica per la pratica infermieristica. CEA
•Titolo: Bugnoli S., La responsabilità dell'Infermiere e le sue competenze. CEA
•Titolo: Pascucci I, Tavormina C, La professione infermieristica in Italia - Un viaggio tra storia e società dal 1800 a oggi. Mc-Graw Hill
•Titolo: Magistrali G, La comunicazione che cura. Maggioli Editore.


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2020-2021
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2020-2021

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427