Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[W000825] - LABORATORIO DI DISEGNO E RAPPRESENTAZIONE PER L'ARCHITETTURADRAWING AND ARCHITECTURAL REPRESENTATION STUDIO
ROMINA NESPECA
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni - [IU01] INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA Single-cycle Degree - [IU01] INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Dipartimento: [040042] Dipartimento Ingegneria Civile, Edile e dell'ArchitetturaDepartment: [040042] Dipartimento Ingegneria Civile, Edile e dell'Architettura
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Annualità Singola
Anno offertaAcademic year: 2020-2021
Anno regolamentoAnno regolamento: 2020-2021
Obbligatorio
Crediti: 3
Ore di lezioneTeaching hours: 50
TipologiaType: A - Base
Settore disciplinareAcademic discipline: ICAR/17 - DISEGNO


LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

Italiano

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

Sufficiente conoscenza delle metodologie classiche di rappresentazione

Adequate knowledge of the classical methodologies of representation


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

50 ore
Lezioni frontali, esercitazioni in aula e uscite

50 hours
Lectures, classroom exercises and outings


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Nel laboratorio si propongono elaborazioni sui temi per il disegno e la rappresentazione dell’architettura, l'attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline del Progetto e del Rilievo.



Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Al fine di affrontare tematiche progettuali avanzate, anche di notevole complessità, e curare l'innovazione e lo sviluppo di nuovi processi tecnologici e progettuali attraverso l’applicazione delle conoscenze, lo studente dovrà saper individuare il metodo di rappresentazione che più si adatta al caso da affrontare. Tale capacità si estrinsecherà attraverso una serie di abilità in parte di base disciplinare in parte professionalizzanti, quali: 1. la capacità di scegliere appropriatamente le corrette metodiche della rappresentazione e le adeguate tecnologie per la sua applicazione; 2. La capacità di saper effettuare la scelta più idonea alla rappresentazione del caso in questione; 3. La capacità di interpretare e comunicare le idee che hanno originato la rappresentazione.


Competenze trasversali.

L’esecuzione di elaborati grafici che applicheranno le conoscenze maturate su specifici casi di studio, che verrà svolta in gruppi o singolarmente e che porterà alla redazione di un prodotto di rappresentazione contribuirà a migliorare sia il grado di autonomia di giudizio in generale, sia la capacità comunicativa che deriva anche dal lavoro in gruppo, sia la capacità di apprendimento in autonomia e di trarre conclusioni, dello studente.


Knowledge and Understanding.

The studio deals with the themes of drawing and representation of architecture, the laboratory activity is coordinated with other disciplines in the areas: Project and Survey.
CAPACITY TO APPLY


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

In order to address advanced design themes, even of considerable complexity, and treat the innovation and development of new products and new technological processes through the application of knowledge, the student will be able to identify the method of representation that best fits case to deal with. This ability through a series of skill in the base part is partly governed by professional skills, such as: 1. the ability to appropriately choose the correct methods of representation and the appropriate technologies for its implementation; 2. The ability to make the most suitable choice to the representation of the case in question; 3. The ability to interpret and communicate the ideas that gave rise to the representation.


Transversal Skills.

The execution of graphical composition, applying gained knowledge on specific case studies and conducted in groups or individually, will help and improve the degree of independence of judgment. More in general this kind of activities will develop in the student the ability communication that it is also derived from the work group and the ability to learn independently and to draw conclusions.



PROGRAMMA PROGRAM

Il laboratorio è integrato con il laboratorio di ARCHITETTURA E COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA 1 e applicherà le questioni teoriche e fondative della disciplina trattate nel corso di DISEGNO E RAPPRESENTAZIONE PER L'ARCHITETTURA.
Il laboratorio intende fornire le competenze specifiche del disegno architettonico, che nelle sue varie fasi diviene l'espressione compiuta dell'idea creativa, sia artistica che tecnica, con la prerogativa di un disegno finalizzato ad un processo realizzativo. Verranno indicati i vari metodi di rappresentazione al fine di tradurre in disegno tecnico il rilievo o l'idea progettuale di un edificio o di una parte di esso, tramite elaborati essenziali che consentano di ben comprendere il manufatto architettonico. Saranno quindi affrontati gli schizzi preliminari, le planimetrie, le piante, gli alzati, le sezioni, i particolari esecutivi, le assonometrie e le prospettive, nonché gli elementi essenziali di completamento quali: i formati dei fogli, i margini e le squadrature, le scale di rappresentazione, i segni grafici, i simboli, le quotature, ecc. Verranno inoltre dati gli strumenti fondamentali al disegno digitale tramite software CAD.

The studio is integrated with the ARCHITECTURE DESIGN STUDIO 1 and will apply the theoretical and foundational issues of the discipline dealt with during the DRAWING AND ARCHITECTURAL REPRESENTATION course.
The studio aims to provide the specific skills of architectural drawing which, in its various phases, becomes the complete representation of the creative idea, both artistic and technical, with the prerogative of a drawing aimed and intended for the construction process. The studio will address the various methods of representation in order to convert the idea of a building or part of it in tecnhical design, by means of the essential documents allowing the complete understanding of the architectural manufact. Preliminary sketches, plop plans, planimetries, sections, execution details, prospects and axonometries, will be hence addressed, as well as essential completion elements: sheet formats, margins, lay outs, scales, quotes, graphical signs, symbols, etc. Furthermore, the basic skills for digital drawing by CAD software will be provided.


TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

Il materiale didattico sarà disponibile sulla piattaforma LEARN al seguente indirizzo:
https://learn.univpm.it/

G. Carbonara, “Restauro dei monumenti, guida agli elaborati grafici”, Liguori editori,Napoli, 1990
D. Colistra, “Disegno dell’architettura e della città”, Iriti editore, Reggio Calabria, 2003
M.Docci, "Teoria e pratica del Disegno", ed. Laterza, Roma-Bari, 1987
P. Clini, “Architettura in CAD”, Pitagora editrice, Bologna, 2008
G. Parra, “Il disegno dell’architettura”, Pitagora editrice, Bologna, 2007
M. Docci, Disegno e analisi grafica. Laterza, Bari, 1987.
R. De Rubertis, Il disegno dell’architettura, La Nuova Italia Scientifica, Roma
D. Grigoriadis, “Project managment e progettazione architettonica”, DEI, Roma, 2003
P. Aubin, Renaissance Revit: Creating Classical Architecture with Modern Software. G3B Press, 2014.
NORME UNI-EN-ISO SULLA RAPPRESENTAZIONE
G.Domenici, Il Linguaggio dell’Architettura: IL DISEGNO, ed. CLUA, Ancona
B. Ernst, Avventura con figure impossibili, Taschen
S. Garfield, Sei proprio il mio typo, TEA, Milano

The teaching material will be available on the LEARN platform at the following address:
https://learn.univpm.it/

G. Carbonara, “Restauro dei monumenti, guida agli elaborati grafici”, Liguori editori,Napoli, 1990
D. Colistra, “Disegno dell’architettura e della città”, Iriti editore, Reggio Calabria, 2003
M.Docci, "Teoria e pratica del Disegno", ed. Laterza, Roma-Bari, 1987
P. Clini, “Architettura in CAD”, Pitagora editrice, Bologna, 2008
G. Parra, “Il disegno dell’architettura”, Pitagora editrice, Bologna, 2007
M. Docci, Disegno e analisi grafica. Laterza, Bari, 1987.
R. De Rubertis, Il disegno dell’architettura, La Nuova Italia Scientifica, Roma
D. Grigoriadis, “Project managment e progettazione architettonica”, DEI, Roma, 2003
P. Aubin, Renaissance Revit: Creating Classical Architecture with Modern Software. G3B Press, 2014.
NORME UNI-EN-ISO SULLA RAPPRESENTAZIONE
G.Domenici, Il Linguaggio dell’Architettura: IL DISEGNO, ed. CLUA, Ancona
B. Ernst, Avventura con figure impossibili, Taschen
S. Garfield, Sei proprio il mio typo, TEA, Milano


E-LEARNING E-LEARNING

no

no


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2020-2021
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2020-2021

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427