Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[3I201] - IMPIANTI MECCANICIMECHANICAL PLANTS [Cognomi M-Z]
Giancarlo GIACCHETTA
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea - [IT05] INGEGNERIA MECCANICA First Cycle Degree (3 years) - [IT05] MECHANICAL ENGINEERING
Anno di corsoDegree programme year : 3 - Secondo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2019-2020
Anno regolamentoAnno regolamento: 2017-2018
Obbligatorio
Crediti: 9
Ore di lezioneTeaching hours: 72
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: ING-IND/17 - IMPIANTI INDUSTRIALI MECCANICI

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

Italiano

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

Conoscenze di base di termodinamica

Basic knowledges of thermodynamics


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Lezioni di teoria: 60 ore; esercizi applicativi della teoria: 12 ore

Standard


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

L’insegnamento permette agli studenti di acquisire conoscenze di base sulle fasi principali dello studio di un impianto industriale: studio di fattibilità comprendente l’analisi del prodotto, lo studio del processo produttivo fino alla valutazione economica della iniziativa; studio del progetto sistematico del layout, comprendente l’analisi del flusso dei materiali, i rapporti tra le varie attività produttive e di servizio, il dimensionamento delle linee produttive e degli spazi necessari; studio dei criteri generali di dimensionamento degli impianti di servizio , quali ad esempio il servizio acqua, energia termica, autoproduzione di energia termica ed elettrica, etc.. Tali conoscenze, integrando le nozioni già acquisite nei corsi degli anni precedenti


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Il corso fornisce i criteri generali ed i corrispondenti metodi analitici che presiedono alla scelta, alla progettazione e realizzazione degli impianti industriali meccanici sia con riferimento agli impianti produttivi che di servizio. Al fine di applicare i concetti fondamentali per una formazione ingegneristica di base nel campo industriale appresi durante lo studio, lo studente dovrà saper effettuare analisi di impianti industriali al fine di valutare le prestazioni produttive ed energetiche degli impianti e scegliere le soluzioni più idonee in relazione al settore industriale. Tale capacità si estrinsecherà attraverso una serie di abilità professionalizzanti, quali: 1. conoscenze di base sullo studio di fattibilità degli impianti industriali e sulla scelta del prodotto e del ciclo produttivo; 2. capacità di condurre valutazioni economiche degli investimenti industriali; 3. capacità di progettare gli impianti di servizio necessari all’industria.


Competenze trasversali.

La capacità di risolvere problemi complessi relativi al ciclo di vita dell’industria contribuirà a migliorare sia il grado di autonomia di giudizio in generale, sia la capacità comunicativa che deriva dalla consapevolezza delle proprie competenze, sia la capacità di apprendimento in autonomia e di trarre conclusioni dello studente.


Knowledge and Understanding.

This course aims at giving the students the basic knowledge of the main steps that lead to the design an industrial plant: feasibility study, which includes product analysis, process analysis and technoeconomic assessment; layout analysis, which includes the material flows, the connection between manufacturing and service activity, the design of assembly lines; fundamentals of service plant design: plant water distribution system, thermal energy production, self-production of thermal and electrical energy. Together with the fundamentals in fluid dynamics, applied physics, fluid machines, energy systems and economy, this course will increase the knowledge in the fields of industrial engineering with particular focus on the design of industrial plants giving the student the awareness of the multidisciplinary context of engineering with particular focus on the issues related to the manufacturing and service plants


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

Aiming at applying the fundamentals knowledge acquired, students must be able to assess the production and energy performance of industrial plants according to the application context. The main skills acquired in the course are: 1. Fundamental knowledge of feasibility study of industrial plants, selection of product and of the production cycle; 2. Ability of carrying out techno-economic assessment of investment in the industrial sector; 3. Ability of designing service plant for the industrial sector.


Transversal Skills.

The ability of solving complex problems related to life cycle in the industry sector, together with the awareness of their knowledge, will improve the judgement autonomy of students, their communications skills and their learning ability



PROGRAMMA PROGRAM

Studio di fattibilità degli impianti industriali. Scelta del prodotto e del ciclo produttivo. Analisi della domanda: raccolta di opinioni, la correlazione, la estrapolazione.Valutazione dei costi preventivi di realizzazione e di esercizio. Tipi di ammortamento e criteri di scelta. Criteri per la valutazione economica degli investimenti industriali. Scelta della ubicazione di un impianto industriale. Studio e fasi del progetto sistematico del lay-out. Metodi di analisi del flusso dei materiali. Trasportabilità dei prodotti. Group Technology. Analisi dei rapporti fra le attività di servizio e relativo diagramma. Scelta del numero delle macchine. Bilanciamento delle linee di assemblaggio. Definizione delle esigenze di spazio e confronto con le disponibilità. Stesura ed analisi del diagramma delle relazioni fra gli spazi. Stesura del progetto esecutivo. La gestione dei progetti: diagrammi di Gant, metodi Pert e CPM. Classificazione degli impianti di servizio. Approvvigionamento di acqua industriale: falde freatiche e falde artesiane.Piping: pompe, valvole, tubazioni, accessori. Impianti per il servizio acqua: serbatoi di compenso e autoclavi. Impianti ad aria compressa: criteri generali di scelta e di dimensionamento. Impianti per la produzione e distribuzione di vapore tecnologico.

Feasibility study of industrial plants. Choice of the product and of the production cycle. Analysis of the production and exercise costs. Evaluation of the industrial investments. Facility location problems. Systematic layout planning. Flow analysis and activity analysis. The relationship diagram. Space requirements and availability. Designing the layout. Group technology. Lines balancing. Project management techniques: Gant, PERT and CPM. Piping : fundamentals and components. Water systems piping. Steam systems piping. Compressed air piping systems.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

La valutazione avviene tramite una prova scritta ed una prova orale. Nella prova scritta lo studente deve risolvere esercizi numerici legati alla valutazione economica degli investimenti, al dimensionamento dei sistemi produttivi e degli impianti di servizio utilizzando i criteri e i modelli sviluppati durante le lezioni del corso di Impianti Meccanici. Nella prova orale, dopo una analisi critica dell’elaborato scritto, vengono fatte domande specifiche sui criteri che presiedono alla scelta, alla progettazione e alla realizzazione degli impianti industriali meccanici con particolare attenzione ai sistemi produttivi e agli impianti di servizio trattati durante il corso.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Nelle prove d’esame lo studente deve dimostrare di conoscere i criteri generali ed i corrispondenti metodi analitici che presiedono alla scelta, alla progettazione e realizzazione degli impianti industriali meccanici, sia produttivi che di servizio. Deve inoltre dimostrare di saper valutare le prestazioni produttive ed energetiche e scegliere le soluzioni più idonee anche in funzione della annessa valutazione economica


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Viene valutata, durante la prova d’esame, la capacità, l’autonomia e la padronanza dello studente di impostare e risolvere i problemi che gli vengono posti, utilizzando in maniera corretta e pertinente i metodi e i criteri tipici della progettazione e realizzazione degli impianti industriali meccanici.


Criteri di attribuzione del voto finale.

La votazione minima di diciotto trentesimi, viene assegnata agli studenti che dimostrino di riuscire a risolvere i problemi che gli vengono posti con sufficiente conoscenza dei metodi e dei criteri elaborati durante il corso. La votazione di trenta trentesimi è assegnata agli studenti che, in entrambe le prove d’esame, abbiano dimostrato piena autonomia nell’impostare e risolvere correttamente i problemi, completa padronanza dei metodi e dei criteri a loro impartiti. La lode è riservata a chi ha dimostrato anche particolare proprietà di linguaggio e adeguata capacità di sintesi.


Learning Evaluation Methods.

The assessment of student qualification will be carried out using a written test and oral questions. In the written examination, students have to solve numerical exercises related to economic evaluation of investments, the design of production systems and industrial plants using the criteria and methods developed during the course lessons. In the oral examination, after a critical analysis of the written paper, some specific questions are asked about the criteria for selecting, designing and developing industrial and mechanical systems with particular attention to manufacturing systems and service plants analysed during the course.


Learning Evaluation Criteria.

During the written test the student has to demonstrate his knowledge in using quantitative methods for designing mechanical and indutrial plants. During the oral section the student has to show his skills in identifying the most important variables and equations for designing industrial plants.


Learning Measurement Criteria.

The student capability and autonomy in solving problems is evaluated during the examination phase. The student has to correctly use methods for designing and developing industrial and mechanical systems.


Final Mark Allocation Criteria.

The minimum vote of eighteen out of thirty, is awarded to students who demonstrate to be able to solve problems using methods and criteria developed throughout the course. The vote of thirty thirtieths is assigned to students who, in both examinations, have demonstrated full independence in setting and properly solve problems, complete mastery of the methods and criteria given to them. Full marks is reserved for the student who also showed correct use of language and adequate synthesis capacity.



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

Appunti del docente presenti sulla piattaforma moodle dell'Ateneo. Pareschi - Impianti industriali – Progetto Leonardo , Bologna 1994 -R.L. Francis, J.A. White - Facility layout and location: an analytical approach. Prentice – Hall Inc. , New Jersey 1994 -A.Monte. Elementi di Impianti Industriali. Vol. 1° e 2° - Edizioni Libreria Cortina , Torino 1994 A. Pareschi - Impianti meccanici per l'industria - Progetto Leonardo Bologna

Lectures notes available at moodle univpm platform. Pareschi - Impianti industriali – Progetto Leonardo , Bologna 1994 - R.L. Francis, J.A. White - Facility layout and location: an analytical approach. Prentice – Hall Inc. , New Jersey 1994 -A.Monte. Elementi di Impianti Industriali. Vol. 1° e 2° - Edizioni Libreria Cortina , Torino 1994 A. Pareschi - Impianti meccanici per l'industria - Progetto Leonardo Bologna


E-LEARNING E-LEARNING

Non disponibile.

Not available


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2019-2020
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2019-2020

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427