Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[MT382] - L'OSSERVAZIONE EDUCATIVATHE EDUCATIVE OBSERVATION
MARILENA FLAMINI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea - [MT08] Educazione professionale (abilitante alla professione sanitaria di Educatore professionale) First Cycle Degree (3 years) - [MT08] Professional education
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Primo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2019-2020
Anno regolamentoAnno regolamento: 2019-2020
Crediti: 3
Ore di lezioneTeaching hours: 30
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE


LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

E’ necessario che lo studente possegga una discreta preparazione di base in ambito umanistico che potrà favorire la comprensione delle argomentazioni che verranno trattate durante il corso.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Il corso si articolerà in due parti. La prima, introduttiva e centrata sulle teorie, permetterà di riflettere sulle principali questioni epistemologiche connesse all'osservazione e analizzare le diverse prospettive teoriche che utilizzano l'osservazione come metodo; dal punto di vista delle competenze professionali sarà focalizzata sulla metodologia dell’osservazione e il suo utilizzo nella diagnostica e nella progettazione di interventi riabilitativi specifici e personalizzati relativi ai bisogni dell’utenza.

La seconda e più ampia parte, centrata sulle tecniche, permetterà di definire l’osservazione come metodo privilegiato di formazione e/o ricerca psicopedagogica, intesa come strumento di rilevazione di dati; l'illustrazione e l'applicazione esemplificativa delle diverse tecniche di osservazione diretta e indiretta; la valutazione della qualità dei dati raccolti e l’analisi descrittiva di tali dati.

Il modulo intende ricostruire le radici storiche del metodo osservativo, presentare alcuni casi tipici di utilizzazione dell'osservazione nei diversi domini dello sviluppo umano, porre il problema della validità dei dati osservativi e delle condizioni che è necessario rispettare perché la validità sia soddisfatta.


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Conoscenza e comprensione dell’osservazione come metodo di ricerca e tecnica di raccolta di dati, la costruzione di una griglia di osservazione, le tecniche di rilevazione e codifica del comportamento, le strategie di valutazione dell'accordo delle problematiche epistemologiche e metodologiche connesse e delle diverse prospettive teoriche che utilizzano l'osservazione come metodo privilegiato di ricerca e/o formazione.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Acquisizione della capacità di applicare le conoscenze nella pratica educativa e nella progettazione di interventi specifici negli ambiti socio-sanitari educativi in cui opera l’ Educatore Professionale.


Competenze trasversali.

Acquisizione della capacità di osservare obiettivamente il comportamento umano tenendo conto dei passi necessari ai fini dell'osservazione sistematica: come, quando e a quale scopo osservare, attraverso l’uso delle principali tecniche di osservazione del comportamento dell’individuo in condizioni di normalità e in presenza di patologia.


Knowledge and Understanding.

Capacity to apply Knowledge and Understanding.

Transversal Skills.


PROGRAMMA PROGRAM

Definizione dei termini “guardare”, “vedere”, “osservare” : loro differenze. Cenni storici e fondamenti teorici dell’osservazione nell'ambito dello sviluppo e dell’educazione dell’individuo; metodi osservativi piagetiani; approccio etologico; approccio ecologico; approccio psicoanalitico; approccio etnografico; approccio interattivo-cognitivista.

Osservazione come strumento di formazione. Dimensione epistemologica dell’osservazione: ruolo dell’osservazione nel processo di conoscenza; il mito dell’osservazione neutra. Lo sguardo competente: scomporre e ricomporre, doppia osservazione, produrre l'inatteso; smart scripts; gli stili del cambiamento. Percezione, osservazione e relazione: meccanismi psicologici sottostanti; osservazione diretta e indiretta.

La qualità dell'osservazione: l’"essere con", il sentire/pensare l'altro, vedere il possibile, prendere parte. L’auto-osservazione, la co-costruzione di conoscenze condivise e la progettualità educativa. Analisi degli errori di parzialità e distorsione del processo osservativo: le regole e il loro contrario, aspetto soggettivo dell’osservazione. L’Osservazione analitica nei contesti educativi; l’osservazione partecipante e rapporto osservatore-sistema osservato, i principi metodologici e gli strumenti dell’osservazione educativa; il resoconto; le ipotesi e loro discussione; la valutazione.
Metodologia dell'osservazione come ricerca sul campo. Tecniche di rilevazione dei dati attraverso la pratica osservativa: resoconto narrativo; check-list; schema di codifica; scala di valutazione (rating scale); tecniche di osservazione indiretta. Validità e affidabilità della rilevazione osservativa: approcci quantitativi e qualitativi; fonti di distorsione nella raccolta e nell'analisi dei dati: possibilità di controllo.
Le lezioni saranno strutturate in parti teoriche gestite in modo interattivo ed esercitazioni di diverso tipo. Applicazione delle tecniche presentate e lavoro laboratoriale in piccoli gruppi.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

Si rimanda alla Scheda del Corso Integrato


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Si rimanda alla Scheda del Corso Integrato


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Si rimanda alla Scheda del Corso Integrato


Criteri di attribuzione del voto finale.

Si rimanda alla Scheda del Corso Integrato


Learning Evaluation Methods.

Learning Evaluation Criteria.

Learning Measurement Criteria.

Final Mark Allocation Criteria.


TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

-Titolo: “EDUCAZIONE E OSSERVAZIONE. TEORIE, METODOLOGIE E TECNICHE.”, Autore: Maida S., Molteni L., Nuzzo A., Casa Editrice: CAROCCI, 2009
-Titolo: “L'OSSERVAZIONE DELLO SVILUPPO UMANO”, Autore: S.Bonichini, G.Axia, Casa Editrice: CAROCCI, 2001
-Dispense fornite dalla docente


E-LEARNING E-LEARNING

no


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2019-2020
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2019-2020

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427