Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[51337] - MISURE E CONTROLLI TERMOTECNICITHERMOTECHNICAL MEASUREMENTS AND CONTROLS [Cognomi A-L]
Paolo CASTELLINI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea Magistrale - [IM09] INGEGNERIA MECCANICA (Curriculum: TERMOMECCANICO) Master Degree (2 years) - [IM09] MECHANICAL ENGINEERING (Curriculum: TERMOMECCANICO)
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Primo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2018-2019
Obbligatorio
Crediti: 9
Ore di lezioneTeaching hours: 72
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: ING-IND/12 - MISURE MECCANICHE E TERMICHE

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

Italiano

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

Conoscenze di base di analisi matematica e fisica

Basic knowledge of mathematical analysis and physics


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Convenzionale

Conventional


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

L’insegnamento illustra la strumentazione avanzata per misure meccaniche e termiche, per controllo processo e qualità e sviluppo prodotto, con particolare riferimento alle tecniche di misura senza contatto, ottiche ed acustiche. Lo studente al termine delle lezioni conoscerà i principi di funzionamento di sistemi di misura complessi, tra cui anemometria laser Doppler, Particle Image Velocimetry, vibrometria laser Doppler, termocamere e sensori nell’infrarosso, tecniche di misura acustiche (intensimetria acustica e beam forming)


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Lo studente verrà educato tramite lezioni frontali ed esercitazioni in laboratorio all’allestimento e all’impiego di sistemi di misura complessi per la ricerca sperimentale, lo sviluppo prodotto, il collaudo di macchine e impianti, il controllo di qualità e la diagnosi di impianti, prodotti e processi.


Competenze trasversali.

Lo studente verrà formato all’impiego di sistemi di misura complessi in diversi contesti applicativi, sia ingegneristici che di altre discipline a carattere sperimentale


Knowledge and Understanding.

The course illustrates advanced instrumentation for mechanical and thermal measures, for process and quality control and product development, with particular reference to measurement techniques without contact, optical and acoustic. The student at the end of the course will know the principles of operation of complex measurement systems, including laser Doppler anemometry Particle Image Velocimetry, laser Doppler vibrometry, thermal imaging cameras and infrared sensors, acoustic measuring techniques (intensimetry acoustics and beam forming)


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

The student will be educated through lectures and laboratory exercises to the use of complex measurement systems for experimental research, product development, testing machines and equipment, quality control and diagnosis of systems, products and processes


Transversal Skills.

The student will be trained to the use of complex measurement systems in different application contexts, both engineering that of other experimental disciplines



PROGRAMMA PROGRAM

Teoria (52 ore) 1. Analisi del segnale 2. Interferometria e Vibrometria Laser Doppler. 3. Misure di Vibrazione 4. Misure acustiche 5. Ultrasuoni nella diagnostica industriale 6. Misure di flusso: Particle Image Velocimetry e Laser Doppler Anemometry 7. Misure interferometriche: ESPI, Shearografia 8. Misure di temperatura per irraggiamento 9. Misure di comfort in ambienti indoor 10. Controlli Termotecnici Esercitazioni in laboratorio su tutti gli argomenti per un monte ore pari a 20

Theoretical lessons (52 hours) 1. Signal Processing 2. Laser Interferometry and Laser Doppler Vibrometry 3. Vibration measurement techniques 4. Acoustic measurement techniques 5. Ultrasonic measurement techniques in industrial diagnostics 6. Flow measurements: Particle Image Velocimetry and Laser Doppler Anemometry 7. Interferometric measurement techniques: ESPI, Shearography 8. Temperature measurement techniques 9. Indoor comfort measurement techniques 10. Controls in thermal applications Laboratory experiences about all topics for 20 hours


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

Tutti gli studenti sono tenuti a svolgere prima dell'esame una tesina di carattere sperimentale, in laboratorio, su uno dei temi trattati nel programma e preparare una relazione scritta; la tesina può essere svolta individualmente o in gruppo (max 3 persone). Lo scopo della tesina è quello di far prendere contatto direttamente con la strumentazione di laboratorio e non vederla solo durante le esercitazioni. L’esame consiste nella presentazione del lavoro svolto nella tesina e in una prova orale con una discussione degli argomenti del programma presentati nelle lezioni e nelle esercitazioni pratiche di laboratorio.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Attribuzione del voto finale in trentesimi, valutando le risposte per correttezza, completezza, approfondimento, modalità espositiva e la tesina per impegno e livello di approfondimento.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Lo studente dovrà dimostrare di conoscere gli argomenti del programma. Per superare con esito positivo l'esame, lo studente dovrà dimostrare di possedere una complessiva conoscenza dei contenuti dell’insegnamento, esposti in maniera il più possibile corretta con utilizzo di adeguata terminologia tecnica, utilizzando gli strumenti formali e grafici tipici dell'ingegneria, ovvero schemi costruttivi, schemi a blocchi, grafici, formulazione analitica, ecc.. Relativamente alla discussione della tesina, dovrà dimostrare di aver svolto con impegno il tema assegnato, di avere conseguito una conoscenza approfondita sullo specifico argomento oggetto della tesina, di aver conseguito una conoscenza pratica della strumentazione di laboratorio ed anche di saper utilizzare strumentazione di presentazione multimediale. La valutazione massima verrà conseguita dimostrando una conoscenza approfondita dei contenuti dell'insegnamento, esposta con completa padronanza del linguaggio tecnico.


Criteri di attribuzione del voto finale.

Ad ogni domanda posta (solitamente 3 più la discussione della tesina) verrà dato un voto in trentesimi. Il voto finale è basato sulla media dei voti nelle singole domande e costituisce una valutazione complessiva. La lode verrà attribuita agli studenti che, avendo conseguito la valutazione massima, abbiano dimostrato una particolare padronanza della materia unitamente ad un particolare impegno nella tesina.


Learning Evaluation Methods.

All students have to discuss an experimental project concerning one of the course subjects. This project can be developed individually or in groups of max. 3 students. The examination consists in an oral discussion and the presentation of the experimental project and in an oral discussion of the subjects discussed during the course.


Learning Evaluation Criteria.

Presentation of the final mark expressed in thirtieths, evaluating the answers on the basis of accuracy, completeness, deepening, exposure method and the experimental project according to diligence and deepening level.


Learning Measurement Criteria.

The student, during the thesis discussion and the oral exam, has to prove to know the program arguments. To pass the exam successfully, the student has to demonstrate to have a global knowledge of the teaching contents, exposed correctly with the usage of suitable technical terminology, with the formal and graphic engineering instruments, that is schemes, block diagrams, analytical formulations, etc... With regard to the experimental project, the student has to prove to have accurately carried out the consigned task and to have a deep knowledge on that argument, on the laboratory instrumentation and to be able to use the multimedial presentation instrument, useful for the future career. The best mark will be obtained proving a deep knowledge of the teaching contents, exposed with perfect mastery of the technical language.


Final Mark Allocation Criteria.

The exam consists of three questions and the discussion of the experimental project, the mark will be expressed in thirties. The final mark is the mean value of the marks of each question and it represents an overall rating of the exam. Full mark with honours will be granted to the students who will demonstrate a great mastery of the subjects.



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

Materiale didattico distribuito a lezione E. O. Doebelin, Strumenti e Metodi di misura, Mc Graw Hill; L. E. Drain, The Laser Doppler Technique, John Wiley & Sons Inc Xavier P. V. Maldague, Theory and practice of infrared technology for nondestructive testing, Wiley Interscience; F. Durst, A. Melling, J. H. Whitelaw, Principles and practice of laser –Doppler Anemometry, Academic Press; Raffael, Wilert, Wereley, Kompenhans, Particle Image Velocimetry, ed. Springer; Righini, Tajani, Cutolo, Introduction to optoelectronic sensors, ed. World Scientific Montgomery, Ross, and Robert McDowall. Fundamentals of HVAC control systems. Elsevier, 2008

Teaching material distributed during the lessons E. O. Doebelin, Strumenti e Metodi di misura, Mc Graw Hill; L. E. Drain, The Laser Doppler Technique, John Wiley & Sons Inc Xavier P. V. Maldague, Theory and practice of infrared technology for nondestructive testing, Wiley Interscience; F. Durst, A. Melling, J. H. Whitelaw, Principles and practice of laser –Doppler Anemometry, Academic Press; Raffael, Wilert, Wereley, Kompenhans, Particle Image Velocimetry, ed. Springer; Righini, Tajani, Cutolo, Introduction to optoelectronic sensors, ed. World Scientific Montgomery, Ross, and Robert McDowall. Fundamentals of HVAC control systems. Elsevier, 2008


E-LEARNING E-LEARNING

NO

No


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427