Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[W000540] - ECONOMIA DEL MERCATO MOBILIARE (1 E 2 MOD.)SECURITY MARKETS (1st AND 2nd MODULE)
Caterina LUCARELLI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea Magistrale - [EM01] SCIENZE ECONOMICHE E FINANZIARIE (Curriculum: ANALISTA FINANZIARIO) Master Degree (2 years) - [EM01] ECONOMIC AND FINANCIAL SCIENCES (Curriculum: ANALISTA FINANZIARIO)
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Primo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2018-2019
Obbligatorio
Crediti: 12
Ore di lezioneTeaching hours: 88
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: SECS-P/11 - ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO


PREREQUISITI PREREQUISITES

PER EMM2, IL SOSTENIMENTO DI EMM1




MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEL CORSO

ECONOMIA DEL MERCATO MOBILIARE (1° Modulo- 6 crediti, 44 ore)
D’ora innanzi EMM1
ECONOMIA DEL MERCATO MOBILIARE (2° Modulo- 6 crediti, 44 ore)
D’ora innanzi EMM2

EMM1
Il corso verrà svolto attraverso lezioni a contenuto teorico, con un sistematico richiamo all’applicazione operativa dei concetti esposti in aula, come ad esempio: i) l’analisi dei siti WEB dei principali venues regolamenti europei per la scambio degli strumenti finanziari (Borsa Italiana; London Stock Exchange, CHI-X, etc..); ii) il raccordo degli indicatori di rendimento e rischio con le rappresentazioni della stampa specialistica (dati di mercato del Sole 24 ore).
Disclaimer: I contenuti del Corso sono qualificanti per maturare competenze specialistiche come analista finanziario. La struttura del programma ed il materiale didattico, in inglese, sono disegnati in linea con parte delle competenze richieste per la qualifica di Chartered Financial Analyst® (CFA). Per la preparazione complessiva dell’esame CFA e per informazioni sulla sua preparazione ed i relativi ‘pass rate’ si rimanda al CFA Institute. http://www.cfainstitute.org/programs/cfaprogram/exams/Pages/index.aspx

EMM2
Il corso verrà svolto attraverso lezioni a contenuto teorico, con lo svolgimento sistematico di lavori, individuali e di gruppo, che prevedono l’applicazione della teoria attraverso analisi di caso.
Disclaimer: I contenuti del Corso sono qualificanti per maturare competenze specialistiche come analista finanziario. La struttura del programma ed il materiale didattico, in inglese, sono disegnati in linea con parte delle competenze richieste per la qualifica di Chartered Financial Analyst® (CFA). Per la preparazione complessiva dell’esame CFA e per informazioni sulla sua preparazione ed i relativi ‘pass rate’ si rimanda al CFA Institute. http://www.cfainstitute.org/programs/cfaprogram/exams/Pages/index.aspx


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES



Conoscenze e comprensione.

EMM1
Conoscenze e comprensione.
Al termine del corso gli studenti saranno in grado di comprendere le principali dinamiche del funzionamento dei mercati mobiliari, con uno specifico riferimento ai seguenti temi: funzionamento delle Borse Valori; processi di quotazioni in Borsa; microstruttura dei mercati e funzionamento dell’order book; indicatori di rendimento e di rischio dei titoli obbligazionari ed azionari.
EMM2
Conoscenze e comprensione.
Al termine del corso gli studenti saranno in grado di comprendere: le declinazioni della microstuttura dei mercati borsistici a livello internazionale (extra Europei); le criticità della industry ed equity analisi in una logica di asset allocation e stock picking.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

EMM1
Capacità di applicare conoscenze e comprensione.
Al termine del corso gli studenti sapranno anche utilizzare i seguenti principali strumenti di analisi: informazioni e processi per valutazione la quotazione in Borsa delle aziende; rendimenti effettivi di obbligazioni e azioni; duration e volatilità, in una logica di singolo titolo e di portafoglio.
EMM2
Capacità di applicare conoscenze e comprensione.
Al termine del corso gli studenti sapranno anche utilizzare i seguenti principali strumenti di analisi: microstuttura dei mercati borsistici a livello internazionale; industry ed equity analisi in una logica di asset allocation e stock picking.



Competenze trasversali.

EMM1
Competenze trasversali.
La disciplina dell’economia del mercato mobiliare richiede inevitabilmente la valorizzazione di competenze interdisciplinari che vanno, solo per fare un esempio, dalla micro-economia all’economia aziendale, dalle discipline giuridiche e quelle matematico-statistiche.
EMM2
Competenze trasversali.
La disciplina dell’economia del mercato mobiliare, e la professionalità dell’analista finanziario in senso più ampio, richiedono inevitabilmente la valorizzazione di competenze interdisciplinari che vanno dalla micro-economia alla macro-economica, dalla politica monetaria all’economia aziendale, dalle discipline giuridiche e quelle matematico-statistiche-econometriche.




Knowledge and Understanding.

Capacity to apply Knowledge and Understanding.




Transversal Skills.





PROGRAMMA PROGRAM

PROGRAMMA
(massimo 15-20 righe)

EMM1
Contenuti.
A) Aspetti istituzionali
A.1. Le funzioni delle Borse Valori: funzioni “listing” e funzioni “trading”. A.2. Le Borse Valori come società-mercato. A.3. Il quadro delle principali Borse Valori europee e statunitensi. A.4. Il sistema-mercati di Borsa Italiana A.5. M&A fra Borse, Mifid e nuovi venues

B) Aspetti gestionali
B.1. Analisi del processo di listing (ammissione alla quotazione in Borsa): i soggetti interessati; gli obiettivi delle società emittenti, i requisiti statutari, patrimoniali, economico-finanziari ed organizzativi; la scelta del comparto di mercato in cui quotarsi. Analisi di casi aziendali di IPO (Initial Public Offer).
B.2. Analisi del processo di trading (negoziazione di titoli): le microstrutture nel mercato (order e quote driven); i soggetti coinvolti nel processo di trading; le principali tipologie di ordini di Borsa; i principali indici di Borsa: costruzione del paniere e modalità di ponderazione (price weighted, equally weighted e value weighted).

C) Aspetti operativi
L’analisi dei titoli: l’analisi fondamentale. Gli indicatori di rischio e di rendimento dei titoli obbligazionari (tasso di rendimento effettivo a scadenza, duration, volatilità, curva dei tassi di interesse) ed azionari (dividend yield, P/E, P/CF, beta, volatilità, correlazione). Gli strumenti derivati: strategie operative realizzabili tramite future, option e swap. La costruzione dei portafogli di lungo periodo: asset allocation strategica, asset allocation tattica, indicatori di rischio e di rendimento di portafoglio.

EMM2
Overview of equity securities; Equity securities in global financial markets; Types and characteristics of equity securities (common and preferred shares); Private vs. public investing and non-domestic securities (direct investing, depository securities).
Equity securities and company value. Industry and company analysis. Uses of industry analysis. Approaches to identifying similar companies. Industry classification systems. Describing and analysing an industry (strategic analysis; external influences on growth, profitability and risk).
Company analysis. Equity valuation. Estimated value and market price. Major categories of equity valuation models. Present value models: the dividend discount model . Multiplier models
Asset-based valuation. Features of debt securities. Coupon rate. Paying off the bond Conversion privileges
Put provision. Currency denomination. Embedded options. Borrowing funds to purchase bonds. Interest rate risk, yield curve risk, call and prepayment risk, credit risk, liquidity risk, exchange rate risk, inflation risk, volatility risk, event risk, sovereign risk. Sectors of the bond market. Sovereign bonds, semi-government agency bonds, state and local governments, corporate debt securities, asset-backed securities, collateralized debt obligations. Primary and secondary markets for bonds. Interest rate determination. Valuation of debt securities. General principles. Traditional approach to valuation. Arbitrage-free valuation approach . Valuation models. Yield measures, spot rates, and forward rates. Sources of return (coupon, capital gains/losses, reinvestment income). Traditional yield measures .
Measurement of interest rate risk. Full valuation approach. Price volatility (option-free bonds, embedded options). Duration Convexity adjustment


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION



Modalità di valutazione dell'apprendimento.

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME
EMM1
Modalità di valutazione dell'apprendimento.
L'esame consiste in una prova scritta.
EMM2
Modalità di valutazione dell'apprendimento.
L'esame consiste in una prova orale che riguarda la discussione e presentazione delle parti di programma sviluppate a lezione e riportate nel materiale didattico fornito dalla Docente.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME
EMM1
Criteri di valutazione dell'apprendimento.
Nel corso dell'esame scritto gli studenti dovranno dimostrare di avere acquisto una solida conoscenza delle principali questioni e dimensioni dell’economia del mercato mobiliare. Essi dovranno anche dimostrare di avere compreso come utilizzare i seguenti strumenti principali: funzionamento dei venue europei per la negoziazione degli strumenti finanziari; processi per valutazione la quotazione in Borsa delle aziende; microstruttura dei mercati e order book; rendimenti effettivi di obbligazioni e azioni; duration e volatilità, in una logica di singolo titolo e di portafoglio.
EMM2
Criteri di valutazione dell'apprendimento.
Nel corso dell'esame orale gli studenti dovranno dimostrare di avere acquisto una solida conoscenza delle principali questioni e dimensioni previste nel programma.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME
EMM1
Criteri di misurazione dell'apprendimento.
Il voto verrà espresso in trentesimi. Lo studente supererà l'esame se otterrà almeno 18. È prevista l’assegnazione del massimo dei voti con lode (30 e lode).
EMM2
Criteri di misurazione dell'apprendimento.
Il voto verrà espresso in trentesimi. Lo studente supererà l'esame se otterrà almeno 18. È prevista l’assegnazione del massimo dei voti con lode (30 e lode).


Criteri di attribuzione del voto finale.

EMM1
La prova scritta si compone di 5 domande; ad ogni domanda sarà attribuito un voto non superiore a 6. Si prevedono due domande teoriche e tre domande teoriche unite alla richiesta di svolgimento di un esercizio. Per queste ultime tre domande, il punteggio di 6 è ripartito nel modo che segue: 2 punti per il corretto svolgimento della parte teorica; 2 punti per la corretta impostazione dell’esercizio; punti per l’esecuzione corretta dei calcoli dell’esercizio.
Gli studenti che dimostreranno una critica, analitica, approfondita ed esaustiva comprensione dei contenuti teorici e pratici del corso otterranno la lode.

EMM2
Il voto verrà espresso in trentesimi. Lo studente supererà l'esame se otterrà almeno 18. È pprevista l’assegnazione del massimo dei voti con lode (30 e lode).




Learning Evaluation Methods.

Learning Evaluation Criteria.

Learning Measurement Criteria.

Final Mark Allocation Criteria.


TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

EMM1
LUCARELLI C., I mercati mobiliari. Assetto regolamentare, strumenti finanziari ed attriti di microstruttura, CLUA, 2012.

EMM2
Materiale didattico (Dispensa) fornita dalla Docente




E-LEARNING E-LEARNING






Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427