Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[MM20] - METODOLOGIA DI INTERVENTO OSTETRICO NELLE COMUNITA'METHODOLOGY OF COMMUNITY OBSTETRICAL INTERVENTION
CATERINA CINGOLANI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea Magistrale - [MM03] Scienze infermieristiche e ostetriche Master Degree (2 years) - [MM03] Nursing and Midwifery Sciences
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Secondo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2018-2019
Obbligatorio
Crediti: 2
Ore di lezioneTeaching hours: 20
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: MED/47 - SCIENZE INFERMIERISTICHE OSTETRICO-GINECOLOGICHE


LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

Italiano


PREREQUISITI PREREQUISITES

Conoscenze strutturate di fisiopatologia e di assistenza infermieristica di base, compresi i principali modelli teorici di riferimento. Conoscenze generiche nel campo della prevenzione, dell'epidemiologia, del rischio clinico, della qualità, di igiene e sanità pubblica e di management sanitario. Conoscenza di alcuni modelli teorici assistenziali attuali riferiti alla professione infermieristica e ostetrica applicabili nei diversi contesti organizzativi.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

-Lezione frontale tramite proiezione di slides in formato di testo e di presentazione.
- Dibattito e confronto in aula
- Testimonianze dirette e proiettate tramite video di ostetriche appartenenti alla rete territoriale
- Esercitazioni pratiche incentrate sulla metodologia di intervento ostetrico in comunità


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Il corso si propone di far acquisire agli studenti una conoscenza di base sui contenuti della disciplina ostetrica extra - ospedaliera e sui vari ambiti e metodologie di intervento di questa professione, focalizzando l'attenzione sui percorsi multidisciplinari e sulle competenze trasversali ostetriche-infermieristiche


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Interpretare correttamente i bisogni di salute del binomio madre-bambino, del nucleo familiare e della donna nelle sue diverse fasi di vita pianificando un'assistenza territoriale adeguata attraverso i metodi assistenziali più idonei al contesto.


Competenze trasversali.

Saper progettare e lavorare in base al proprio core-competence all'interno di un'equipe multidisciplinare afferente al Dipartimento Materno-Infantile


Knowledge and Understanding.

Capacity to apply Knowledge and Understanding.

Transversal Skills.


PROGRAMMA PROGRAM

- Filosofia, scienza e teorie nella disciplina ostetrica
- Il processo di assistenza ostetrica nell'ambito della salute della donna in campo riproduttivo, nell'accompagnamento alla nascita e alla genitorialità, nell'assistenza e sorveglianza al puerperio e al neonato sano e nella tutela di una maternità e paternità responsabile.
- Percorsi assistenziali di educazione sessuale-affettiva, di uro-ginecologia, di post -fertilità e di prevenzione oncologica con adesione ai programmi di screening
- L'ostetrica di famiglia e di comunità per la promozione della salute globale e della cooperazione internazionale
- L'ostetrica nel percorso a basso rischio ostetrico: ambiti, esperienze e nuove frontiere
- Relativi riferimenti a cenni legislativi attuali pertinenti in ambito europeo, nazionale e regionale
- La qualità delle cure ostetriche
- Princìpi di management applicato alla professione ostetrica
- Midwifery governance e i suoi strumenti


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

Quiz a risposta multipla e/o colloquio orale in itinere e a fine percorso


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Lo studente a fine percorso deve dimostrare di saper raccogliere e interpretare i bisogni della donna e del neonato elaborando il piano di assistenza più idoneo con un corretto linguaggio e metodo di intervento


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Voto in trentesimi


Criteri di attribuzione del voto finale.

Media con gli altri corsi del medesimo modulo didattico


Learning Evaluation Methods.

Learning Evaluation Criteria.

Learning Measurement Criteria.

Final Mark Allocation Criteria.


TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

- La disciplina ostetrica: teoria, pratica e organizzazione della professione di Miriam Guana, II edizione, 2011, Mc Graw - Hill
- Assistenza infermieristica e ostetrica in area materno - infantile - Percorsi assistenziali con la donna, il neonato e la famiglia - Pianificazione assistenziale con NANDA - I, NOC e NIC
di Di Giacomo - Rigon,2016. casa editrice Ambrosiana
- LUCINA: La rivista dell'ostetrica/o Numeri: I/2017, I e III del 2018
- D & D Il Giornale delle Osteriche Numeri:52,58,74,84,88,95-96.Scuola elementale di arte ostetrica.


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427