Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[W001059] - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROSOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO
Maria Giovanna VICARELLI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea Magistrale - [MM03] Scienze infermieristiche e ostetriche Master Degree (2 years) - [MM03] Nursing and Midwifery Sciences
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Primo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2018-2019
Obbligatorio
Crediti: 2
Ore di lezioneTeaching hours: 20
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: SPS/09 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO


LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

Italiano

ITALIAN


PREREQUISITI PREREQUISITES

Nessuno

None


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Il corso si articolerà in una serie di lezioni partecipative integrate da alcune testimonianze rese da esperti della materia.

The course will be taught through a combination of participatory lessons and seminars by experts.


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di saper ripercorrere le tappe principali del pensiero organizzativo al fine di individuare i contributi teorici che, applicati alle attuali organizzazioni pubbliche e private, possono fornire strumenti utili alla comprensione e gestione delle relazioni interne ed esterne.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di esporre ed argomentare i temi trattati nel corso nonché di possedere gli elementi di base per stendere un progetto di analisi e intervento organizzativo, a partire dalla discussione di casi di studio.


Competenze trasversali.

Le discussioni che avranno luogo durante il corso e il confronto con esperti della materia permetteranno agli studenti l’acquisizione di capacità critiche, la padronanza delle categorie interpretative nonché la competenza nell’uso dei materiali bibliografici e delle altre fonti di documentazione e di analisi


Knowledge and Understanding.

At the end of the course students should be able to identify the main phases of organizational thinking in order to identify theoretical contributions that, applied to existing public and private organizations, can provide useful tools for the understanding and the management of their internal and external relationships.


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

At the end of the course students should be able to present and discuss the topics covered during the classes as well as to achieve the basic elements necessary to define a project related to analysis and organizational intervention, starting from the discussion of a case study.


Transversal Skills.

The discussions that will take place during the course and during the seminars with experts in the field will enable students to acquire critical skills, mastery of the interpretative categories and competences in the use of bibliographic materials and other sources of documentation and analysis.



PROGRAMMA PROGRAM

Lo studio dei principali contributi teorici avrà una dimensione processuale e riguarderà un arco temporale di circa sessanta anni, dalla teoria classica dell'organizzazione ai contributi delle teorie delle risorse umane. In specifico si analizzeranno i diversi modi di considerare i soggetti e le strutture dell'organizzazione, i modelli relazionali, gli stili di leadership, le forme della comunicazione, la gestione del conflitto. Il modulo prevede inoltre un approfondimento specifico su Adriano Olivetti e uno sul caso FIAT.

The analyse of the main theoretical contributions will have a dynamic approach covering a period of around sixty years from the classical organization theory to the human resources ones. In particular, it will address the different ways of considering the organization's subjects and structures, relational models, leadership styles, communication forms, and conflict’s management. In addition, the course will provide an in-depth analysis regarding Adriano Olivetti- case and Fiat-case.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

L'esame consiste in una prova scritta.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Nel corso dell'esame scritto gli studenti dovranno dimostrare di avere acquisto una solida conoscenza delle principali questioni affrontate durante il corso nonché di saper effettuare collegamenti tra tematiche specifiche approfondite durante il corso


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Il voto verrà espresso in trentesimi. Lo studente supererà l'esame se otterrà almeno 18. È prevista l’assegnazione del massimo dei voti con lode (30 e lode).


Criteri di attribuzione del voto finale.

Ad ogni risposta fornita dallo studente verrà assegnato un punteggio in trentesimi. Verrà quindi effettuata una media aritmetica dei punteggi assegnati che equivarrà al voto finale.
Gli studenti che saranno in grado di argomentare in modo critico ed analitico, mostrando di aver compreso i contenuti del corso e di saperli esporre in modo esaustivo otterranno la lode.


Learning Evaluation Methods.

The exam consists of a written test.


Learning Evaluation Criteria.

In the written exam students should demonstrate to have acquired a solid and in-depth knowledge of the main topics addressed during the course and the ablility to make links among them.


Learning Measurement Criteria.

Exam marks are expressed in thirtieths. Students will pass the exam if they achieve a minimun of 18/30.


Final Mark Allocation Criteria.

A score, expressed in thirtieths, will be assigned to each answer. The final mark is the result of the arithmetic mean of the scores. Students, who will be able to critically and analytically discuss the different topics, demonstrating mastery of the course’s contents and ability to present them exhaustively, will achieve full marks (30 cum laude).



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

G. BONAZZI, Storia del pensiero organizzativo, F. Angeli 2002, Volume I.

Dispensa a cura del docente sulla figura di Adriano Olivetti

G. BONAZZI, Storia del pensiero organizzativo, F. Angeli 2002, Volume I.

Handout provided by the professor about Adriano Olivetti


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427