Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[W000947] - SICUREZZA SUL LAVOROSAFETY AT WORK
Giovanni ZAMPINI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea - [IT10] TECNICHE DELLA COSTRUZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO First Cycle Degree (3 years) - [IT10] TECHNICS FOR TERRITORIAL DESIGN AND MANAGEMENT
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Primo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2018-2019
Obbligatorio
Crediti: 9
Ore di lezioneTeaching hours: 72
TipologiaType: C - Affine/Integrativa
Settore disciplinareAcademic discipline: IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

Italiano

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

Nessuno


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Convenzionale

Standard


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Il corso mira a far acquisire agli studenti un’esaustiva conoscenza delle questioni giuridiche relative a: (a) disciplina dell’attività professionale (legge professionale, contratti, proprietà intellettuale, deontologia, responsabilità civili e penali); (b) sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento alla cantieristica.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Al fine di affrontare tematiche progettuali avanzate e curare l’innovazione e lo sviluppo di nuovi processi tecnologici attraverso l’applicazione delle conoscenze, lo studente dovrà essere in grado al termine del corso di saper individuare ed applicare correttamente le normative sopra indicate. Tale capacità si esprimerà attraverso una serie di abilità professionalizzanti, come la capacità di: (1) comprendere con piena consapevolezza i diritti e gli obblighi derivanti dai vari e diversi contratti stipulabili dal geometra tecnico del territorio; (2) programmare l’attività di cantiere in relazione agli adempimenti in materia di sicurezza; (3) redigere correttamente tutta la documentazione richiesta dalla legge nell’elaborazione ed esecuzione dei progetti, nonché nella gestione del cantiere edile.


Competenze trasversali.

L’acquisizione d’una specifica cultura giuridica (e del relativo lessico tecnico) contribuirà a migliorare le capacità di comprensione del futuro “geometra laureato” che, consapevole delle proprie responsabilità civili e penali, potrà così proficuamente: (a) incanalare, in un quadro di rispetto della legalità, tutti i propri processi valutativi e decisionali che presuppongono conoscenze tecnico-scientifiche di varia natura; (b) valutare l’impatto, in termini di efficienza organizzativa e di convenienza economica, delle diverse opzioni organizzative consentite dalle normative vigenti in merito all’attività professionale e di cantiere; (c) interfacciarsi con la p.a. e con tutti i policy makers.


Knowledge and Understanding.

The course aims to provide students with a wide knowledge regarding legal issues: a) professional activities (professional law, contracts, intellectual property, ethics, civil and criminal liability); b) safety at work, with a special focus on construction execution.


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

In order to cope with complex design processes and with innovation and technology development processes through the application of knowledge, at the end of the course students will be able to identify and apply the regulations correctly. This capacity will be demonstrated through the application of vocational skills, such as: 1) gaining full awareness of the rights and obligations arising from different contracts the construction technician may deal with; 2) planning construction tasks while taking into account safety issues; 3) preparing correctly all the documents required by law to develop and execute projects in construction management.


Transversal Skills.

By practising a specific legal culture and its technical vocabulary, the general understanding of the construction technician will be enhanced, along with his/her awareness of civil and criminal lability. Thus, he/she will be able to: a) carry out decisional processes according to the restrictions posed by the law; b) assess the impact, in terms of organizational efficiency and cost effectiveness, deriving from alternative options for construction organization; c) deal with public administrations and policy makers.



PROGRAMMA PROGRAM

-Disciplina giuridica dell’attività professionale;
- legge professionale;
- fondamenti di gestione dei contratti;
- la proprietà intellettuale;
- deontologia;
- responsabilità civili e penali;
- Normativa relativa alla sicurezza sul lavoro
- Normativa relativa alla gestione in sicurezza delle attività di cantiere.

- Legal discipline of professional activity;

- contracts and torts;

- intellectual property;

- deontology;

- civil and criminal liability;

- regulations relating to workplace safety

- regulations relating to safety in building sites.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

La prova finale è costituita da un esame orale. Agli studenti verranno sottoposti tre quesiti su problematiche rilevanti del diritto nei vari settori oggetto di studio.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Lo studente dovrà dimostrare di saper applicare le conoscenze acquisite analizzando compiutamente il quadro giuridico di contesto ed individuando le regole rilevanti coinvolte dalle problematiche oggetto d’esame. Lo studente dovrà inoltre dimostrare di saper utilizzare correttamente il linguaggio giuridico, di saper argomentare, fondare e motivare le proprie tesi.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

La valutazione finale è attribuita in trentesimi. L’esame si intende superato se il voto è pari o superiore a 18. E’ prevista l’assegnazione del massimo dei voti con lode (30 e lode).


Criteri di attribuzione del voto finale.

A ciascuna domanda è attribuito un punteggio da 0 a 10. Il voto finale viene attribuito sommando i punteggi ottenuti rispondendo ai tre quesiti. La lode è attribuita quando la somma dei punteggi è pari a 30 e lo studente abbia dimostrato piena padronanza della materia e, in particolare, l’acquisizione delle competenze trasversali.


Learning Evaluation Methods.

Oral exam. Students will be asked three questions on relevant legal issues in the various fields of study.


Learning Evaluation Criteria.

The student must demonstrate the ability to apply the knowledge acquired by fully analyzing the legal framework and identifying the relevant rules involved in the issues under examination. The student will also have to demonstrate that he is able to correctly use the legal language, to be able to argue, base and motivate his theses.


Learning Measurement Criteria.

The final evaluation is attributed out of thirty. The exam is passed if the grade is equal to or higher than 18. The awarding of the maximum mark with honors (30 cum laude) is envisaged.


Final Mark Allocation Criteria.

Each question is given a score from 0 to 10. The final grade is attributed by adding up the scores obtained by answering the three questions. Praise is given when the sum of the scores is 30 and the student has demonstrated full mastery of the subject and, in particular, the acquisition of transversal skills.



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

(1) Galgano F., Diritto Privato, Padova, Cedam 2017.

(2) Lai M., Il diritto della sicurezza sul lavoro tra conferme e sviluppi, Torino, Giappichelli, 2017.

(3) Montuschi L. (diretto da), La nuova sicurezza sul lavoro, Bologna, Zanichelli, 2011; solo i seguenti articoli:
- Tullini P., Mastragostino F., Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione (vol. I);
- Tullini P., Sistema di qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi (vol. I);
- Gragnoli E., Modelli di organizzazione e di gestione (vol. I);
- Tullini P., La sicurezza nella cantieristica mobile (vol. II.)

(4) Zampini G., Slides e appunti delle lezioni (liberamente scaricabili da Moodle)


E-LEARNING E-LEARNING

no


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427