Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[W000495] - ASSISTIVE ROBOTICSASSISTIVE ROBOTICS
LUCIO CIABATTONI
Lingua di erogazione: INGLESELessons taught in: ENGLISH
Laurea Magistrale - [IM13] BIOMEDICAL ENGINEERING Master Degree (2 years) - [IM13] INGEGNERIA BIOMEDICA
Anno di corsoDegree programme year : 2 - Secondo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2017-2018
Obbligatorio
Crediti: 9
Ore di lezioneTeaching hours: 72
TipologiaType: C - Affine/Integrativa
Settore disciplinareAcademic discipline: ING-INF/04 - AUTOMATICA

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

Italiano

English


PREREQUISITI PREREQUISITES

Nozioni base di Elettronica, Informatica ed Automazione.

Basic notions of Electronics, Infomatics and Automation.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Lezioni frontali (54 ore) ed esercitazioni in linguaggio Matlab/Simulink (18 ore)

Lessons (54 hours) and Matlab/SImulink examples (18 hours)


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Il corso intende fornire conoscenze specialistiche nelle tematiche di Robotica non solo per il semplice progetto di dispositivi meccatronici ma soprattutto per l'individuazione di strumenti e di dispositivi per l'intervento in ambito biomedico e di rieducazione funzionale.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Questo insegnamento è obbligatorio e consentirà di conoscere le tematiche di Robotica per il progetto di dispositivi meccatronici e per l'individuazione di strumenti e di dispositivi per l'intervento in ambito biomedico e di rieducazione funzionale.


Competenze trasversali.

Capacità di: sintesi, autonomia, chiarezza espositiva e di lavorare in gruppo.


Knowledge and Understanding.

The course aims to provide expertise in the topics of robotics, addressing not only the simple design of mechatronic devices but also the identification of tools and devices for intervention in the biomedical and functional rehabilitation.


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

This course is mandatory and provides insight in the themes of Robotics for the design of mechatronic devices and for the identification of tools and devices for the intervention in the biomedical and functional rehabilitation field.


Transversal Skills.

Capabilities of: synthesis, autonomy, clarity and work in group.



PROGRAMMA PROGRAM

Le Tecnologie Assistive sono dispositivi e servizi che vengono usati per le attività della vita quotidiana da individui con disabilità al fine di migliorarne l'indipendenza e la qualità della vita. In questo contesto la Robotica sta dando un contributo rilevante e d'avanguardia. Il corso fornirà una conoscenza specialistica delle tematiche di Robotica non semplicemente intesa come progetto di dispositivi meccatronici ma prevalentemente come strumento di intervento in ambito biomedico e di interfaccia con l'utente con particolare attenzione alle carrozzelle robotizzate e alla manipolazione assistita. Programma di massima sarà così strutturato: Modellizzazione di robot: - dinamica, - controllo - intelligenza Interazione uomo-macchina: - vincoli - funzionalità - intelligenza artificiale - autoapprendimento Robotica assistiva: locomozione e manipolazione assistita Esempi di applicazioni significative a livello di ricerca e integrate nel sistema sanitario

The Assistive Technologies support the activities of users to improve the quality of the life. In this context the Robotics is giving an important contribution. The course is oriented to the integration of robotic devices in biomedical and human machine interaction scenarios. A particular attention is reserved to smart wheelchairs and assisted manipulators. List of the main topics: Robot modelling: - dynamics, - control - intelligent control Interaction man-machine: - constraints - functionality - artificial intelligence - machine learning. Assistive Robotics: assisted locomotion and manipulation. Examples of significant applications in research fields and integrated into the health system


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

L'esame prevede un colloquio orale con discussione sui contenuti del corso ed eventuale presentazione e discussione del progetto sviluppato. Di media sono fissati 7 appelli di esame nei periodi previsti.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Conoscenze tecniche scientifiche del settore e valutazione delle possibili applicazioni, capacità di analisi delle problematiche del settore, capacità di usare strumenti di progettazione nel settore, capacità di estendere gli strumenti acquisiti in contesti simili.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Comprensione dei quesiti posti, correttezza e chiarezza espositiva, completezza nelle risposte, coerenza nell'analisi e nella sintesi, autonomia di giudizio, ovvero la capacità di senso critico e formulazione di giudizi.


Criteri di attribuzione del voto finale.

L'esame orale prevede tre domande (la terza verterà sul progetto se sviluppato), e per ogni domanda si assegna un punteggio di 10 equivalente ad un giudizio ottimo, di 8 per un giudizio buono, di 7 per un giudizio discreto e 6 per un giudizio appena sufficiente.


Learning Evaluation Methods.

Questions with discussion on the different topics of the course and presentation and discussion of the developed project, if scheduled. Of average 7 exams are planned in the fixed periods.


Learning Evaluation Criteria.

Technical and scientific knowledge of the field and evaluation of the possible applications, ability to analyse the problems of the field, ability to use design tools in the field, ability to extend the acquired tools in similar contexts.


Learning Measurement Criteria.

Understanding of the questions, correctness and clarity of the exposition, completeness of responses, consistency in the analysis and synthesis, autonomy of judgment or the ability of critical thinking and formulation of judgments.


Final Mark Allocation Criteria.

The exam consists of three questions (the third one will focus on the project if developed), and for each question is assigned a score of 10 equivalent to a optimal assessment, a score of 8 for a good assessment, a score of 7 for a full sufficient assessment and a score of 6 for a just sufficient assessment.



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

Bruno Siciliano, Lorenzo Sciavicco, Luigi Villani, Giuseppe Oriolo, Robotics: Modelling, Planning and Control, Springer Science & Business Media, 2009 King Sun Fu, Rafael C. González, C. S. George Lee, Robotics: control, sensing, vision, and intelligence, McGraw-Hill, 1987 . Annalisa Morini, Fiorenza Scotti, "ASSISTIVE TECHNOLOGY - Tecnologie di supporto per una vita indipendente", Maggioli Editore, 2005 (in Italiano)
https://learn.univpm.it/course/view.php?id=7881

Bruno Siciliano, Lorenzo Sciavicco, Luigi Villani, Giuseppe Oriolo, Robotics: Modelling, Planning and Control, Springer Science & Business Media, 2009 King Sun Fu, Rafael C. González, C. S. George Lee, Robotics: control, sensing, vision, and intelligence, McGraw-Hill, 1987 . Annalisa Morini, Fiorenza Scotti, "ASSISTIVE TECHNOLOGY - Tecnologie di supporto per una vita indipendente", Maggioli Editore, 2005 (in Italian language)
https://learn.univpm.it/course/view.php?id=7881


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427