Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[W000821] - DIRITTO E SICUREZZA SUL LAVORODIRITTO E SICUREZZA SUL LAVORO
Alice Biagiotti
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea Magistrale - [IM03] INGEGNERIA EDILE (Curriculum: MANAGEMENT E SICUREZZA DELLE COSTRUZIONI) Master Degree (2 years) - [IM03] BUILDING ENGINEERING (Curriculum: MANAGEMENT E SICUREZZA DELLE COSTRUZIONI)
Anno di corsoDegree programme year : 2 - Secondo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2017-2018
Crediti: 9
Ore di lezioneTeaching hours: 72
TipologiaType: C - Affine/Integrativa
Settore disciplinareAcademic discipline: IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO


PREREQUISITI PREREQUISITES

NESSUNO


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Lezioni frontali: 72 ore.


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Il corso mira a far acquisire agli studenti un’esaustiva conoscenza delle varie e complesse questioni giuridiche relative a: (a) disciplina dell’attività professionale (legge professionale, deontologia, contrattualistica, proprietà intellettuale, responsabilità civili e penali); (b) legislazione in materia di opere pubbliche; (c) governo del territorio (normativa urbanistica ed edilizia); (d) sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento alla cantieristica.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Al fine di affrontare tematiche progettuali avanzate (anche di notevole complessità) e curare l’innovazione e lo sviluppo di nuovi processi tecnologici attraverso l’applicazione delle conoscenze, lo studente dovrà essere in grado al termine del corso di saper individuare ed applicare correttamente le normative sopra indicate. Tale capacità si esprimerà attraverso una serie di abilità professionalizzanti, come la capacità di: (1) valutare il/i modello/i contrattuali più idonei per organizzare la propria attività professionale, in rapporto a colleghi, imprese e committenti; (2) valutare il titolo abilitativo più appropriato in rapporto al progetto di intervento edilizio da eseguire; (3) programmare l’attività di cantiere in relazione agli adempimenti in materia di sicurezza connessi al proprio ruolo; (4) redigere correttamente tutta la documentazione richiesta dalla legge nell’elaborazione ed esecuzione dei progetti, nonché nella gestione del cantiere edile.


Competenze trasversali.

L’acquisizione d’una specifica cultura giuridica (e del relativo lessico tecnico) contribuirà a migliorare le capacità di comprensione del futuro ingegnere edile che, consapevole delle proprie responsabilità civili e penali, potrà così proficuamente: (a) incanalare, in un quadro di rispetto della legalità, tutti i propri processi valutativi e decisionali che presuppongono conoscenze tecnico-scientifiche di varia natura; (b) interfacciarsi con la p.a. e con tutti i policy makers.


Knowledge and Understanding.

The course aims to give students an exhaustive knowledge of the various and complex legal issues related to:
- discipline of professional activity (professional law, intellectual property, deontology, civil and criminal liability);
- the government of the territory (urban planning and building regulations);
- legislation on public works;
- safety at work, with particular reference to shipbuilding


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

In order to face advanced design issues (even of considerable complexity) and to innovate and develop new technological processes through the application of knowledge, the student, at the end of the course, must be able to correctly identify and apply the regulations indicated above.
This ability will be expressed through a series of professional skills, such as the ability to:
- evaluate the most appropriate qualifying title related to the construction project to be carried out;
- plan the construction site activity in relation to safety requirements;
- prepare all the documentation required by law for the design and execution of projects, as well as for the management of the construction site


Transversal Skills.

The acquisition of a specific legal culture (and its relative technical vocabulary) will contribute to improve the comprehension skills of the future construction engineer who, aware of his civil and criminal liability, will be able to profitably:
- frame his decisions and evaluations, that require various kinds of scientific knowledge, in compliance with the law;
- interface with the Public Administration and with all policy makers.



PROGRAMMA PROGRAM

PARTE GENERALE
- ISTITUTI E NORME DI DIRITTO PRIVATO
Il sistema delle fonti del diritto; proprietà privata e proprietà pubblica; i diritti reali su cosa altrui; disciplina generale in materia di obbligazioni e contratti; disciplina speciale relativa ai: - contratti per la circolazione e la distribuzione dei beni (compravendita, permuta, somministrazione); - contratti per il godimento dei beni (locazione ed affitto); - contratti per l’esecuzione di opere, attività o servizi (appalto, contratto d’opera, contratti di lavoro); - contratti di prestito e di finanziamento (comodato, mutuo); - contratti di assicurazione; - contratti per la promozione di affari (mandato e mediazione); - contratti ed atti nelle liti (rinuncia, transazione); i fatti illeciti e responsabilità extracontrattuale; la p.a., attività amministrativa, procedimento amministrativo.

PARTE SPECIALE
- LEGGE PROFESSIONALE, DEONTOLOGIA E REGIME DI RESPONSABILITÀ DELL’INGEGNERE EDILE
Le regole legislative e deontologiche; lo svolgimento dell’attività lavorativa in forma associata; proprietà intellettuale e diritto d’autore: opere dell’ingegno, invenzioni e modelli industriali; tariffe professionali e concorrenza; gli obblighi previdenziali, assistenziali e fiscali; profili di responsabilità: civile, penale e disciplinare.

- LA NORMATIVA EDILIZIA E LA NORMATIVA IN MATERIA DI OPERE PUBBLICHE
La disciplina dell’attività edilizia; i titoli abilitativi; abusivismo e condono edilizio; principi generali in materia di opere pubbliche; i contratti ad evidenza pubblica ed il principio della gara; gli appalti pubblici; gli organismi di vigilanza in materia di opere pubbliche.

- LA NORMATIVA IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO
Le fonti sovranazionali; il dovere di sicurezza nella Costituzione e nel codice civile; il sistema prevenzionistico nel T.U. sulla sicurezza del lavoro (in particolare titolo I e IV); campo di applicazione; sistema istituzionale e di vigilanza; sistema prevenzionale nei luoghi di lavoro: misure generali di tutela, soggetti responsabili e principio di effettività; DVR e DUVRI negli appalti, informazione, formazione e sorveglianza sanitaria; consultazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza; modelli di organizzazione e gestione; sistema della pariteticità; prevenzione e protezione nei cantieri temporanei o mobili; sanzioni e sospensione dell'attività imprenditoriale.

INSTITUTES AND RULES OF PRIVATE LAW:
The system of sources of law; private and public property; other property real rights; general discipline concerning obligation and contracts; special regulations for: - contracts for the circulation and distribution of assets (sale, exchange, supply); - contracts for the enjoyment of assets (lease and rent); - contracts for the execution of works, activities or services - loan contracts (leasing, factoring); - contracts for the promotion of business (mandate and mediation); illicit facts and non-contractual liability; the p.a., administrative activity, administrative procedure.

PROFESSIONAL LAW, DEONTOLOGY AND RESPONSIBILITY OF ENGINEER
Legislative and deontological rules; associated form work; intellectual property and copyright: intellectual works, inventions and industrial models; social security, welfare and tax obligations; liability profiles: civil, criminal and disciplinary.

REGULATIONS IN THE FIELD OF PUBLIC WORKS
The discipline of building activity; the qualifications; general principles concerning public works; public contracts; supervisory in the field of public works.

SAFETY REGULATIONS ON WORK:
Supranational sources; the duty of security in the Constitution and in the civil code; the preventive system in the T.U. on job security (in particular Title I and IV); field of application; institutional and supervisory system; prevention system in the workplace: general protection measures and responsible parties; DVR and DUVRI; organization and management models; parity system; prevention and protection in temporary or mobile construction sites.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

L’esame consiste in una prova orale.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Per superare con esito positivo la prova orale, lo studente dovrà dimostrare di possedere una complessiva conoscenza dei contenuti dell’insegnamento, esposti in maniera sufficientemente corretta con utilizzo di adeguata terminologia tecnico-giuridica. La valutazione massima verrà conseguita dimostrando una conoscenza approfondita dei contenuti dell'insegnamento, esposta con completa padronanza del linguaggio tecnico-giuridico.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Attribuzione del voto finale in trentesimi


Criteri di attribuzione del voto finale.

La prova orale sarà articolata su due quesiti. Ogni quesito sarà valutabile con un punteggio variabile tra 18 e 30 punti. Il voto finale sarà il risultato della media aritmetica tra i voti conseguiti nei singoli quesiti. La lode verrà attribuita agli studenti che, avendo conseguito la valutazione massima, abbiano dimostrato la completa padronanza della materia.


Learning Evaluation Methods.

Learning Evaluation Criteria.

Learning Measurement Criteria.

Final Mark Allocation Criteria.


TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

Per la parte generale:
- Galgano F., Diritto Privato, Padova, Cedam, ult. versione (solo le parti relative agli argomenti trattati a lezione)
Parte la parte speciale:  
- Pascucci P., La tutela della salute e della sicurezza sul lavoro: Il Titolo I del d. lgs. n. 81/2008 dopo il Jobs Act, Collana Quaderni Olympus, Edizione Aras, 2017
- Pascucci P., Dieci anni dall’applicazione del d.lgs. n. 81/2008, in DLS, n. 1/2018, in www.olympus.uniurb.it
- Fiale A., Compendio di Diritto Urbanistico, Napoli, Ed. Simone, ult. versione


E-LEARNING E-LEARNING

https://learn.univpm.it/


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427