Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[W000809] - PROJECT AND CONSTRUCTION MANAGEMENTPROJECT AND CONSTRUCTION MANAGEMENT
Alessandro CARBONARI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea Magistrale - [IM03] INGEGNERIA EDILE (Curriculum: MANAGEMENT E SICUREZZA DELLE COSTRUZIONI) Master Degree (2 years) - [IM03] BUILDING ENGINEERING (Curriculum: MANAGEMENT E SICUREZZA DELLE COSTRUZIONI)
Anno di corsoDegree programme year : 2 - Primo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2017-2018
Obbligatorio
Crediti: 9
Ore di lezioneTeaching hours: 72
TipologiaType: C - Affine/Integrativa
Settore disciplinareAcademic discipline: ICAR/11 - PRODUZIONE EDILIZIA

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

Tecniche di programmazione dei tempi; teoria dei costi; tecniche di organizzazione del cantiere.

Techniques for time management; cost functions; site layout management.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Convenzionale
Lezioni: 60 h
Laboratorio: 12 h

Standard
Classes: 60 h
Laboratories: 12 h


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Il corso approfondisce le metodologie di gestione
degli interventi edili complessi, con espliciti richiami
alle fasi ed alle procedure necessarie per gestire
l’intero ciclo dell’intervento edile, con enfasi sia
sull’aspetto economico-finanziario sia sul controllo e
monitoraggio dell’esecuzione. Si tratterà la struttura
concettuale basata sull’impostazione del Project
Management Institute, del lean construction
management e le tecniche digitali di gestione
dell’informazione e di monitoraggio. Verranno
affrontati gli approcci per il supporto decisionale sia
nella fase preliminare della fattibilità, sia in fase di
organizzazione della commessa, ricorrendo anche
all’analisi dei rischi ed ai modelli probabilistici per il
supporto decisionale.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Gli studenti apprenderanno le metodologie e le
tecniche per il controllo della fase strategica, per la
redazione di studi di fattibilità, per lo sviluppo e la
gestione di un Piano di Project Management relativo
ad interventi edili complessi, avendo pieno controllo
degli aspetti economico-finanziari, oltre che tecnici e
contrattualistici. Sapranno gestire anche il controllo
della fase esecutiva e degli scostamenti dalla
programmazione, anche attraverso l’utilizzo di
strumenti digitali per la gestione avanzata delle
informazioni. Inoltre, saranno in grado di applicare
tecniche probabilistiche per gestire l’incertezza e
condurre i processi decisionali o gestire la qualità.


Competenze trasversali.

La disciplina del management di per sé insegna agli
studenti ad organizzare la comunicazione, la
collaborazione e l’integrazione delle competenze, nel
rispetto dei carichi di lavoro di tutte le risorse
coinvolte. Inoltre, il corso prevede anche momenti di
confronto e periodi di lavoro di gruppo nell’ambito di
esercitazioni da condurre in collaborazione, di fatto
chiamando gli studenti ad organizzarsi e fornendo
loro le abilità per lavorare in team, per conseguire gli
obiettivi prefissati.


Knowledge and Understanding.

The course explores the methods for the
management of complex building interventions, with
explicit references to the stages and procedures
typically required to manage the entire course of the
intervention, but with special focus on the
management of planning and execution. The
approach is based on the framework provided by the
Project Management Institute, as compared with the
lean construction management approach and
integrated by digital techniques for information
generation and management. Decision models and
methodologies supporting managers from feasibility
studies, throughout design, commitment and
execution, towards building dismissal will be
provided, including risk analysis techniques.


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

Students will learn the methodologies and techniques
for the preparation of a Project Management Plan
regarding a building contract, which entails financial
and economic issues. Students will be able to apply
techniques for the control of the execution phase and
the control of deviations from the baseline, even by
means of digital modelling. Students will learn how to
apply risk analysis and decision support
methodologies to develop a Project Management
Plan.


Transversal Skills.

As the practical exercise of the course will be
performed grouping the students into working groups,
they will be required to plan and agree their activities
simulating the case of real commitments managed by
a team of experts. As a result, they will develop skills
relating to effective communication, cooperation and
integration of competencies, while sticking to
resource limits.



PROGRAMMA PROGRAM

Lezioni: 60 h
- La gestione del processo edile: fase strategica; studi di fattibilità (analisi costi-benefici; analisi multi-criteri); integration management; sviluppo di un piano di Project Management.
- Contrattualistica e tipologie di appalto.
- Gestione ed ottimizzazione delle risorse; stima ed allocazione dei costi.
- Gestione economico-finanziaria degli interventi complessi.
- Approccio Activity Based Management e le 9 aree del PMI: Scope, Time, Cost, Human Resources, Procurement, Risk, Integration, Quality, Communications.
- Lean Construction Management e Location Based Management.
- Gestione dei Rischi e modelli decisionali.
- Il controllo della fase di esecuzione: analisi degli scostamenti; Key Performance Indicators.
- Modellazione informativa per il Project Management e BIM.
- Gestione in real-time del processo costruttivo.
Laboratorio: 12 h
sviluppo di un piano di Project Management con strumenti digitali, relativo ad un caso di media complessità.

Lezioni: 60 h
- Management of the construction process: feasibility analyses and the owner's perspective (multi-criteria approach); integration management; development of a Project Management Plan.
- Negotiations and tender procedures.
- Resource management and optimization; cost estimation and reporting.
- Economic and financial management of projects.
- Activity Based Approach and the 9 areas of the PMI: Scope, Time, Cost, Human Resources, Procurement, Risk, Integration, Quality, Communications.
- Lean Construction Management and Location Based Management.
- Risk Management and decision support models.
- Project Control and the execution phase: deviaiton analyses and Key Performance Indicators.
- Project Management based on a BIM platform.
- Real-time Project and Construction Management.
Laboratories: 12 h
Development of a BIM-based Project Management Plan, applied to a quite complex test case.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

Nello stesso appello dovranno essere sostenute: - Una prova scritta, che verte sulla simulazione di casi operativi di gestione della commessa edile.
- una prova orale, che verifica l'apprendimento degli argomenti del corso e la capacità di utilizzare tali conoscenze per la gestione di situazioni pratiche. Inoltre, gli studenti discuteranno il lavoro annuale sull'esercitazione pratica, effettuato durante il corso


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Nella prova pratica lo studente deve dimostrare di saper sviluppare la programmazione dei lavori di una commessa in maniera analitica. Nella prova orale lo studente deve dimostrare di saper contestualizzare le
questioni di gestione dei grandi cantieri e di saper utilizzare le
conoscenze acquisite per risolvere problemi pratici che saranno proposti durante la prova. L'attribuzione del voto finale tiene conto del livello di
conoscenza degli argomenti, della chiarezza di esposizione e della capacità di rielaborazione. La votazione massima viene attribuita agli studenti che dimostrano ottima conoscenza degli argomenti e capacità di
rielaborazione in casi pratici discussi durante la prova orale, inclusa l'esercitazione annuale.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Viene attribuito un voto in trentesimi con eventuale lode.


Criteri di attribuzione del voto finale.

La correttezza dell'esercitazione è condizione necessaria per l'accesso
alle prove scritta e dorale. Per superare l'esame lo studente deve conseguire almeno 18 punti sia nella prova scritta che orale. Il peso della
prova orale è doppio rispetto a quella scritta.


Learning Evaluation Methods.

In the same exam session, students will be subject to: - One written test, which is aimed at checking students' ability to deal with practical aspects
of the construction process programming and management. - one verbal examination, which is focused on the several topics of the course, that will be discussed even within real world scenarios. Finally, students will
defend the practical work developed within the annual workshop.


Learning Evaluation Criteria.

In the written test students will be assessed with respect to their
capabilities in operational planning and scheduling of a construction site.
The verbal examination will be used to assess student's skills about contextualization of the issues relative to scheduling of large and complex construction sites and about problem solving in specific management scenarios. The final score is weighted according to the level
of knowledge of the course's topics, to the clarity of speech and to students' ability to apply those concepts. Top scored students are those ones who show excellent knowledge of the course's topics and capability
of analyzing and solving practical scenarios, including the outcome of the annual workshop.


Learning Measurement Criteria.

A score up to 30 is assigned, which can be enhanced with "merit".


Final Mark Allocation Criteria.

The admittance to the exam is conditioned upon the successful
accomplishment of the annual workshop. The exam is successful if both the written test and oral examination are scored above 18. The verbal examination is twice as important as the written test.



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

- Project Management Institute - PMI Standards Committe, “Guida al Project Management Body of Knowledge”, Terza edizione, 2004.
- Naticchia B., “Tecniche per il management del costruire”, ed. Il lavoro editoriale/Architettura, 1996.
- Dispense che saranno distribuite durante il corso e reperibili attraverso Moodle.
- Chris Hendriskson, "Project Management for Construction", Carnegie Mellow University, Pittsburgh, ISBN 0-13-731266-0, 2008.
-Moodle: https://learn.univpm.it/course/view.php?id=7811

Project Management Institute - PMI Standards Committe, “Guide to Project Management Body of Knowledge”, Third Edition, 2004.
- Naticchia B., “Tecniche per il management del costruire”, ed. Il lavoro editoriale/Architettura, 1996.
- Lectures that will be transferred gradually during the classes and made available on the Moodle platform.
- Chris Hendriskson, "Project
Management for Construction", Carnegie Mellow University, Pittsburgh, ISBN 0-13-731266-0, 2008.
-Moodle: https://learn.univpm.it/course/view.php?id=7811


E-LEARNING E-LEARNING

No

No


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427