Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[MT472] - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE - TECNICHE ANALISI INFORTUNI LAVORO- SICUREZZA DELLE ATTREZZATURE DI LAVOROSCIENCE OF APPLIED MEDICAL TECHNIQUE- ANALYSIS OF WORK INJURIES-SAFETY OF WORK EQUIPMENT
CATIA PIERONI
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea - [MT09] TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO) First Cycle Degree (3 years) - [MT09] ENVIRONMENT AND WORKPLACE PREVENTION TECHNIQUES
Anno di corsoDegree programme year : 3 - Primo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2016-2017
Obbligatorio
Crediti: 4
Ore di lezioneTeaching hours: 40
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE


LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

Conoscenza delle strutture sanitarie locali e nazionali relativamente ad organizzazione, funzione e compiti dei servizi afferenti al dipartimenti di prevenzione

Knowledge of local and national health structures regarding the organization, function and tasks of the departments involved in the prevention departments


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Il corso si articola in più parti ed affronta le seguenti tematiche:
analisi dei fondamenti teorici della sicurezza degli impianti produttivi,
strumenti per la valutazione del rischio sia a livello qualitativo che quantitativo,
adozione ed implementazione di sistemi per la gestione della salute e della sicurezza
negli ambianti di lavoro,
analisi di alcune attrezzature di lavoro in riferimento al titolo III ed all’allegato V del
D.Lgs 81/2008,
modalità di segnalazione delle non conformità in merito alla applicazione del D.Lgs
17/2010 anche in riferimento alla applicazione del D.L.gs 758/94,
analisi dei requisiti dei locali di lavoro e dei rischi da ambienti di lavoro (allegato IV
D.Lgs 81/2008),
modalità di scelta ed utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuali,
esecuzione di inchieste infortuni sul lavoro.
Per meglio approfondire le tematiche indicate, in aggiunta alla didattica frontale, gli studenti eseguiranno anche esercitazioni
individuali e di gruppo.

The course is divided into several parts and addresses the following topics:
analysis of the theoretical foundations of the safety of production plants,
tools for risk assessment both qualitatively and quantitatively,
adoption and implementation of health and safety management systems
in work ambitions,
analysis of some work equipment with reference to Title III and Annex V of the
Legislative Decree 81/2008,
methods for reporting non-conformities regarding the application of Legislative Decree no
17/2010 also with reference to the application of Legislative Decree 758/94,
analysis of workplace requirements and risks from work environments (Annex IV
Legislative Decree 81/2008),
methods for choosing and using Individual Protection Devices,
execution of occupational accident investigations.
In order to better analyze the themes indicated, in addition to the frontal teaching, the students will also perform exercises


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Si rimanda alla Scheda del Corso Integrato.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Lo studente sarà in grado di:
- applicare le principali tecniche per la valutazione del rischio, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo,
- identificare i passi per l’implementazione nella realtà aziendale di un sistema di gestione e sicurezza negli ambianti di lavoro
- svolgere autonomamente inchieste infortuni sul lavoro,
- applicare la procedura per la corretta conduzione di una segnalazione di non conformità di attrezzature di lavoro,
- individuare i fattori di rischi presenti negli ambienti di lavoro,
- individuare e scegliere i Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) in funzione al fattore di rischio presente,
- redigere un verbale con prescrizioni ai sensi del D.Lgs 758/1994.


Competenze trasversali.

L’esecuzione di attività pratiche sia individuali che di gruppo permetteranno allo studente di migliorare l’autonomia di giudizio che la capacità di apprendimento. I lavori di gruppo permetteranno il miglioramento delle capacità comunicative e di confronto .


Knowledge and Understanding.

Please refer to the Integrated Course Sheet


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

Please refer to the Integrated Course Sheet


Transversal Skills.

Please refer to the Integrated Course Sheet



PROGRAMMA PROGRAM

Contenuti (lezioni frontali)
Il corso della durata di 60 ore di lezione totale, si articola in più parti ed affronta le seguenti tematiche:
- analisi dei fondamenti teorici della sicurezza degli impianti produttivi,
- strumenti per la valutazione del rischio sia a livello qualitativo che quantitativo,
- adozione ed implementazione di sistemi per la gestione della salute e della sicurezza negli ambianti di lavoro,
- analisi di alcune attrezzature di lavoro in riferimento al titolo III ed all’allegato V del D.Lgs 81/2008,
- modalità di segnalazione delle non conformità in merito alla applicazione del D.Lgs 17/2010 anche in riferimento alla applicazione del D.L.gs 758/94,
- analisi dei requisiti dei locali di lavoro e dei rischi da ambienti di lavoro (allegato IV D.Lgs 81/2008),
- modalità di scelta ed utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuali,
- esecuzione di inchieste infortuni sul lavoro.
Per meglio approfondire le tematiche indicate gli studenti eseguiranno anche esercitazioni individuali e di gruppo.

Esercitazioni in aula
Gli studenti eseguiranno esercitazioni su:
- casi reali di infortuni sul lavoro per analizzare la dinamica di accadimento dell’evento, gli interventi preventivi e protettivi che avrebbero evitato l’accaduto nonché eventuali responsabilità,
- casi reali di violazioni di norme relative alla sicurezza nei luoghi di lavoro con individuazione delle violazioni attribuibili al caso preso in esame.
Esercitazioni sul campo
Al fine di meglio integrare la parte teorico-pratica con esempi di applicazione degli aspetti relativi alla gestione della sicurezza sul lavoro in processi produttivi specifici, sono previste almeno due visite guidate in Aziende del territorio marchigiano ed in settori lavorativi particolari.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

Si rimanda alla scheda del Corso Integrato


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Si rimanda alla Scheda del Corso Integrato.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Si rimanda alla scheda del Corso Integrato


Criteri di attribuzione del voto finale.

Si rimanda alla scheda del Corso Integrato


Learning Evaluation Methods.

Please refer to the Integrated Course description


Learning Evaluation Criteria.

In the exam, the student must demonstrate knowledge of principles and methods regarding the assessment of risks in the workplace and of the main work equipment in relation to their non-compliance with the Machinery Directive. He will have to demonstrate knowledge of the main techniques for the execution of investigations related to accidents at work, as well as the criteria for the selection of Personal Protective Equipment.


Learning Measurement Criteria.

Please refer to the Integrated Course description


Final Mark Allocation Criteria.

Please refer to the Integrated Course description



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

Manuale di medicina del lavoro e igiene industriale per tecnici della
prevenzione
L.Alessio P.Apostoli,
Casa Editrice:Piccin

Normativa di riferimento:
D.L.gs 81/2008 del 09 aprile 2008 “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007 n. 123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” D.Lgs 17 del 27 gennaio 2010 “ Attuazione della direttiva 2006/42/CE, relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/CE relativa agli ascensori”

D.L.gs 758 del 19 dicembre 1994 “Modificazione alla disciplina sanzionatoria in materia di lavoro”

Manuale di medicina del lavoro e igiene industriale per tecnici della
prevenzione
L.Alessio P.Apostoli,
Casa Editrice:Piccin

legislation:
D.L.gs 81/2008 del 09 aprile 2008 “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007 n. 123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” D.Lgs 17 del 27 gennaio 2010 “ Attuazione della direttiva 2006/42/CE, relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/CE relativa agli ascensori”

D.L.gs 758 del 19 dicembre 1994 “Modificazione alla disciplina sanzionatoria in materia di lavoro”


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427