Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[3I917] - TECNOLOGIE APPLICATE AL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI SOLIDIAPPLIED TECHNOLOGIES FOR THE TREATMENT OF SOLID WASTES
CHIARA GIOSUE'
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea - [IT01] INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE First Cycle Degree (3 years) - [IT01] CIVIL AND ENVIRONMENTAL ENGINEERING
Anno di corsoDegree programme year : 3 - Secondo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2016-2017
Crediti: 9
Ore di lezioneTeaching hours: 72
TipologiaType: D - A scelta dello studente
Settore disciplinareAcademic discipline: ING-IND/22 - SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

Fondamenti di chimica e fisica

Fundamentals of chemistry and physic


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Lezioni di Teoria, 48 ore;
Esercizi, 24 ore

Lessons, 48 hours;
Exercises, 24 hours


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Il corso consente di acquisire la conoscenza delle pratiche, lo stato dell’arte ed il quadro organizzativo e legislativo per prevenire e gestire i rifiuti solidi urbani e speciali pericolosi e non pericolosi. Saranno approfondite le conoscenze sulla quantità e qualità dei rifiuti, produzione regionale pro capite con la raccolta differenziata; rifiuti agricoli organici e scarti delle industrie di piccola e media scala. I sottoprodotti, i recuperi/smaltimenti secondo le tecnologie: discariche, trattamenti-meccanico biologico, gassificazione, incenerimento, compostaggio costituiranno gli approfondimenti che dovranno arricchire la conoscenza del settore dei rifiuti solidi. Alla fine del corso lo studente avrà consapevolezza del più ampio contesto multidisciplinare dell'ingegneria, con richiami alle connessioni fra le tecnologie di gestione dei rifiuti solidi ed altri materiali pericolosi con la valutazione del rischio per la protezione dell’ambiente e della salute.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Al fine di affrontare le tematiche ambientali multi comparto connesse con la gestione dei rifiuti e dei siti contaminati, lo studente dovrà saper interpretare correttamente i concetti, i principi per l’applicazione delle conoscenze acquisite o che sono comunemente affrontati nella pratica ingegneristica. Tale capacità si paleserà attraverso una serie di abilità professionalizzanti, quali: 1. I requisiti normativi e l’attribuzione del codice CER per la classificazione corretta del rifiuto; 2. la capacità di identificare le opportune tecnologie di smaltimento dei rifiuti in condizioni di sicurezza ambientale; 3. la capacità di interpretare appropriatamente i risultati delle analisi di monitoraggio ambientale, lavorando in team con altri elementi coinvolti nello studio della valutazione.


Competenze trasversali.

Esercizi di risoluzione di un problema, che verranno svolti in gruppo porteranno alla stesura di una relazione e contribuiranno a migliorare sia il grado di autonomia di giudizio in generale, sia la capacità comunicativa che deriva anche dal lavoro in gruppo, sia la capacità di apprendimento in autonomia e di trarre conclusioni dello studente.


Knowledge and Understanding.

The course enables to acquire knowledge about practices and state-of-the-art developments as well as the organizational and legislative framework to prevent and handle urban and hazardous waste. Particularly, knowledge on the quantity and quality of the waste, the regional per capita production and collection, agricultural and small and medium scale industry wastes will be considered. By-products, reuse, recovery and disposal according to sanitary landfill, mechanical-biological treatment, gasification, incineration and composting plants will provide insights that will enrich the knowledge of the solid waste sector. At the end of the course, the student will acquire a clear awareness of the wider multidisciplinary context of environmental engineering, with a clear reference to the strictly connections between management technologies of solid waste and other potentially hazardous materials with the risk assessment for theprotection of the environment and human health.


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

In order to address the environmental issues related to the multi-sector waste management and polluted sites, upon completion the student should be able to correctly interpret the concepts, and the principles for the acquired knowledge, or those commonly addressed in the actual engineering practice. This ability will be expressed through a number of vocational skills, such as: 1. Regulatory requirements and the attribution of CER code for the correct classification of the waste; 2. the ability to identify the appropriate technologies for the disposal of waste into an environmentally safe conditions; 3. the ability to properly interpret the results of the of environmental monitoring, working in a team with other elements involved in the study of the evaluation


Transversal Skills.

The execution of problem solving done within a joined panel will lead to a reports and will help to improve either the degree of judgement independence in general and the ability to communicate deriving from the teamwork aptitude or the ability to learn independently and to draw conclusions, by the student.



PROGRAMMA PROGRAM

Contenuti (lezioni frontali, 6 CFU, 48 ore): Caratterizzazione dei rifiuti solidi urbani, industriali e pericolosi. La prevenzione, il recupero e lo smaltimento. La legislazione italiana nel contesto europeo. La gestione degli imballaggi e dei rifiuti da imballaggio. Le discariche controllate. Degradazione anaerobica dei rifiuti, cinetica, caratteristiche quali-quantitative, fattori di influenza nella produzione del biogas e sistemi di recupero energetico. Sistemi di trattamento termico dei rifiuti solidi. Tecnologie di trattamento fumi degli impianti di termodistruzione. Analisi dei bilanci di materia e di energia negli impianti di termodistruzione dei rifiuti. Stima del rischio delle emissioni residue in atmosfera. La produzione di CDR. Trasformazione in compost di rifiuti organici. Tecnologie di produzione di compost. Gestione di impianti di compostaggio. Problematica dello smaltimento dei rifiuti industriali. La contaminazione del suolo. Innocuizzazione, Declassamento. Solidificazione. Risk Assessment. Analisi del ciclo di vita dei materiali. Screening degli impatti potenziali . Esercitazioni (3 CFU, 24 ore): Analisi critica di casi studio. Al termine delle esercitazioni lo/a studente dovrà consegnare una relazione sull’attività svolta, presentando, per il caso studio, scopo, normativa di riferimento, descrizione dell'impianto, soluzioni prospettate, calcoli da eseguire e modalità di valutazione/interpretazione degli stessi. In campo: È previsto un viaggio di istruzione di un giorno dedicato alla visita a uno stabilimento industriale complesso e al suo sistema di gestione delle emissioni nelle diverse matrici ambientali.

Program (lectures, 6 CFU, 48 hours): Municipal, industrial and Hazardous Wastes. Reuse. Legislation and disposal Technologies. Source Reduction, Collection and Transfer Operations, Recycling. Packaging waste, recovery and disposal. Solid Waste Management and Resource Recovery, MSW sanitary Landfills, gas and leachate production, gas production models, quality and control. Waste-to- Energy. RDF Production. Thermal destruction plant, Incinerators technologies. Gaseous pollutant emissions and control technologies. Mass and energy analysis. Composting Technologies, Compost production, Compost quality. Odor assessment. Discarded Materials. Risk Assessment. Material Life-Cycle Assessment perspective. Cleaner Production and SGA. Exercises (3 CFU, 24 hours): Critical analysis of case study. At the end of the exercises, the student will have to deliver a report on the designing activities carried out, presenting for the case study, objective, relevant regulations, the plant description, proposed solutions, calculations to be executed and how to evaluate/interpret the results themselves. Field exercises: A one-day field trip will be organized, and dedicated to visit an industrial plant and its system of emission treatment in the different environmental matrices.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

Il livello di apprendimento delle/gli studenti viene valutato attraverso una prova orale. La prova orale consiste (a scelta) o nell'esposizione di argomenti riguardanti le principali tecnologie e strategie di gestione dei rifiuti solidi o nell'esposizione di un caso studio da discutere criticamente con l'aiuto delle tecnologie e dei metodi presentati in classe.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Per superare con esito positivo l’esame, lo/a studente deve dimostrare, attraverso la prova prima descritta, di aver ben compreso i concetti fondamentali dell’insegnamento ed in particolare di saper utilizzare, autonomamente ed in modo corretto le principali tecnologie e strategie di trattamento dei rifiuti solidi presentate durante le lezioni; inoltre, lo/a studente deve dimostrare sufficiente capacità di giudicare, selezionare, sintetizzare ed esporre con chiarezza idee, concetti e soluzioni attinenti al trattamento dei rifiuti solidi.
L’attribuzione del voto finale tiene conto delle conoscenze acquisite su tutti gli argomenti dell’insegnamento.
La valutazione massima è attribuita agli studenti che dimostrano ottima capacità di analisi e una conoscenza approfondita dei contenuti dell’insegnamento, rigore metodologico ed appropriatezza di vocabolario tecnico.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Viene attribuito un voto in trentesimi, con eventuale lode. I voti da 0 a 17 implicano il fallimento della prova, quelli da 18 a 30 e lode il suo superamento.


Criteri di attribuzione del voto finale.

La votazione massima, pari a trenta punti con lode, è assegnata agli/lle studenti che dimostrino, nella prova d'esame, piena autonomia nell'impostare e risolvere i problemi e completa padronanza delle tecnologie e delle strategie proprie del trattamento dei rifiuti solidi. La votazione minima, pari a diciotto, è assegnata agli/lle studenti che dimostrino di riuscire a risolvere i problemi che vengono posti e sufficiente conoscenza delle tecnologie e delle strategie proprie del trattamento dei rifiuti solidi.


Learning Evaluation Methods.

The learning level of the students is evaluated through an oral exam. In the oral examination the student is asked (of his choice) or the exposition of the main technologies and strategies of solid waste management or the exposition of a case study to be discussed critically with the help of the technologies and methods presented in class.


Learning Evaluation Criteria.

To pass the exam successfully, the student must demonstrate, through the test described above, to have well understood the fundamental concepts of the course and in particular the ability to use autonomously and correctly the key technologies and strategies for the treatment of solid waste discussed during class; Furthermore, the student must demonstrate sufficient capacity to judge, select, synthesize and clearly present ideas, concepts and solutions related to the treatment of solid waste discussed during class.
The assignment of the final grade takes into account the knowledge acquired on all the topics of the course.
The maximum rating is given to students who demonstrate excellent analytical skills and a thorough knowledge of course content, methodological rigour and appropriateness of technical vocabulary.


Learning Measurement Criteria.

A vote is awarded using a 30-point scale that is divided into failing (0 to 17) and passing (18 to 30 cum laude) grades.


Final Mark Allocation Criteria.

The maximum rating, equal to thirty points cum laude, is awarded to students who demonstrate, in the oral exam full autonomy to set and solve problems and complete mastery of the technologies and strategies for the treatment of solid waste discussed during class. The minimum voting, equal to eighteen, is assigned to students who demonstrate to be able to solve problems that are set and sufficient knowledge of technologies and strategies for the treatment of solid waste discussed during class.



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

Sustainable Solid Waste Management, Syeda Azeem Unnisa, S. Bhupatthi Rav

Sustainable Solid Waste Management, Syeda Azeem Unnisa, S. Bhupatthi Rav


E-LEARNING E-LEARNING

No

No


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427