Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[3A523] - LABORATORIO DI MICROBIOLOGIALABORATORY OF MICROBIOLOGY
VESNA MILANOVIC
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea - [AT03] SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI First Cycle Degree (3 years) - [AT03] FOOD SCIENCE AND TECHNOLOGY
Anno di corsoDegree programme year : 3 - Secondo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2016-2017
Opzionale
Crediti: 6
Ore di lezioneTeaching hours: 54
TipologiaType: D - A scelta dello studente
Settore disciplinareAcademic discipline: AGR/16 - MICROBIOLOGIA AGRARIA

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO

ENGLISH


PREREQUISITI PREREQUISITES

Risultano propedeutiche a questo insegnamento le conoscenze di base di chimica, biologia e biochimica.

The basic knowledge of chemistry, biology and biochemistry.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Sono previste lezioni frontali in ppt (4 CFU), fornite in copia agli studenti, ed esercitazioni di laboratorio (a gruppi ed individuali) e visite didattiche (2 CFU).

The course consists in ppt lectures provided in copies to the students (4 ECTS), laboratory experiments (group and individual) and educational visits (2 ECTS).


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Adeguata conoscenza e comprensione delle tecniche molecolari utilizzate da enti di ricerca ed aziende per l’identificazione, la tipizzazione ed il monitoraggio di microrganismi di interesse agro-alimentare ed ambientale.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

L’insegnamento si pone come principale obiettivo didattico lo sviluppo: a) della capacità di comprendere l’utilizzo e le potenziali applicazioni delle tecniche di identificazione molecolari; b) della dimestichezza con le strumentazioni comunemente usate nei laboratori di ricerca di microbiologia; c) della capacità di manipolare preparati biologici in condizioni di sicurezza e sterilità.


Competenze trasversali.

. a) autonomia di giudizio: individuare le informazioni necessarie per l’applicazione di metodi molecolari in laboratorio di microbiologia e la valutazione dei risultati sperimentali ottenuti in laboratorio mediante l’utilizzo di un linguaggio tecnico-scientifico adeguato b) trasferire in modo chiaro ed esauriente informazioni, idee, problemi e relative soluzioni tecniche a interlocutori, specialisti e non, rappresentativi delle diverse e specifiche competenze coinvolte nelle filiere agro-alimentari e nella valorizzazione e conservazione delle risorse forestali e ambientali.


Knowledge and Understanding.

Appropriate knowledge and understanding of the molecular methods used by research institutes and companies for the identification, typing and monitoring of microorganisms of food and environmental interest.


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

The main educational objective of the course is the development of the student’s a) ability to understand the utilization and potential applications of the techniques used for the molecular identification; b) expertise with the instruments commonly used in microbiology research laboratories; c) ability to manipulate biological preparations in a safe and sterile conditions.


Transversal Skills.

a) making judgments: identifying the information which are necessary for the application of molecular methods in microbiological laboratory as the evaluation of experimental results obtained in the laboratory through the use of a suitable technical and scientific language b) communications: capability of clearly and exhaustively communicate information, ideas, problems and technical solutions to interlocutors, either professional or not, representative of the various and specific skills involved in the agro-food supply chains and in the improvement and conservation of forest resources and the environment.



PROGRAMMA PROGRAM

1. Presentazione del corso. Cellula (procarioti ed eucarioti). Laboratorio di microbiologia: metodi di sterilizzazione, terreni di coltura, isolamento di microrganismi, valutazione dello sviluppo microbico (1 CFU).
2. Acidi nucleici (struttura, replicazione, traduzione). Estrazione e manipolazione di acidi nucleici (DNA e RNA). Determinazione spettrofotometrica di resa e purezza di estratti di DNA e RNA da colture pure e matrici alimentari ed ambientali. Amplificazione in vitro: PCR (Polymerase Chain Reaction) e PCR-quantitativa (real-time PCR). Disegno di primer per PCR mediante l’utilizzo di software specifici (2.5 CFU).
3. Tecniche di identificazione microbica: PCR specie-specifica, ARDRA (Amplified Ribosomal DNA Restriction Analysis), RFLP (Restriction Fragment Length Polymorphism). Tipizzazione batterica mediante RAPD (Randomly Amplified Polymorphic DNA). Studio di popolazioni microbiche miste mediante DGGE (Denaturing Gradient Gel Electrophoresis). Sequenziamento (2.5 CFU).

1. Presentation of the course. Prokaryotic and eukaryotic cell. Laboratory of microbiology: sterilization methods, culture media, isolation of microorganisms, evaluation of microbial growth (1 ECTS).
2. Nucleic acids (structure, replication, translation). Extraction and manipulation of nucleic acids (DNA and RNA). Spectrophotometric determination of the yield and purity of DNA and RNA extracted from pure cultures and from the food and environmental matrices. In vitro amplification: PCR (Polymerase Chain Reaction) and quantitative PCR (RT-PCR). Design of the PCR primers by the specific software (2.5 ECTS).
3. Methods for microbial identification: PCR species-specific, ARDRA (Amplified Ribosomal DNA Restriction Analysis), RFLP (Restriction Fragment Length Polymorphism). Microbial typing by RAPD (Randomly Amplified Polymorphic DNA). Analysis of mixed microbial populations by DGGE (Denaturing Gradient Gel Electrophoresis). Sequencing (2.5 ECTS).


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

La verifica finale verterà su una prova scritta articolata su tre domande a risposta aperta.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Lo studente, nel corso della prova scritta, dovrà dimostrare conoscenza del tutto il programma svolto.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Attribuzione del voto finale in trentesimi


Criteri di attribuzione del voto finale.

L’esame scritto sarà articolato su tre domande, ognuna delle quali sarà valutabile con un punteggio variabile fra 0 e 10 punti. La prova scritta è superata se viene totalizzato un voto minimo di 18/30. La lode verrà attribuita agli studenti che, avendo conseguito la valutazione massima, abbiano dimostrato una conoscenza approfondita dei contenuti.


Learning Evaluation Methods.

Learning evaluation will be assessed through a final written exam based on three open-ended questions.


Learning Evaluation Criteria.

During the written exam, the student will have to demonstrate the knowledge of the entire program of the course.


Learning Measurement Criteria.

The final mark is attributed in thirtieths. Successful completion of the examination will lead to grades ranging from 18-30 with honors.


Final Mark Allocation Criteria.

The written exam will consist of three questions, each of which will be evaluated using a score ranging from 0 to 10 points. The written test is passed if it is achieved a minimum grade of 18/30. The honors will be given to students who, having achieved the highest rating, have demonstrated a thorough understanding of the content.



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

A. Vaughan, P. Buzzini, F.Clementi “Laboratorio didattico di microbiologia” Casa Editrice Ambrosiana.
- M.T. Madigan, J.M. Martinko, D.A. Stahl, D.P. Clark “Brock Biologia dei microrganismi. 1. Microbiologia generale” Pearson.
- B.R. Glick, J. J. Pasternak “Biotecnologia molecolare, principi e applicazioni del DNA ricombinante” Zanichelli Editore.
- M.G. Marin “Diagnostica di laboratorio, tecniche di amplificazione genica dal laboratorio alla pratica clinica” Sorbona.
- A. Scialpi, A. Mengoni “La PCR e le sue varianti” Firenze University Press.

- A. Vaughan, P. Buzzini, F. Clementi “Laboratorio didattico di microbiologia” Casa Editrice Ambrosiana.
- M.T. Madigan, J.M. Martinko, D.A. Stahl, D.P. Clark “Brock Biologia dei microrganismi. 1. Microbiologia generale” Pearson.
- B.R. Glick, J. J. Pasternak “Biotecnologia molecolare, principi e applicazioni del DNA ricombinante” Zanichelli Editore.
- M.G. Marin “Diagnostica di laboratorio, tecniche di amplificazione genica dal laboratorio alla pratica clinica” Sorbona.
- A. Scialpi, A. Mengoni “La PCR e le sue varianti” Firenze University Press.


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427