Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[3A492] - PROTEZIONE DELLE DERRATE ALIMENTARIINTEGRATED PEST MANAGEMENT OF STORED PRODUCTS
Paola RIOLO
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea - [AT03] SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI First Cycle Degree (3 years) - [AT03] FOOD SCIENCE AND TECHNOLOGY
Anno di corsoDegree programme year : 3 - Secondo Semestre
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2016-2017
Obbligatorio
Crediti: 6
Ore di lezioneTeaching hours: 54
TipologiaType: B - Caratterizzante
Settore disciplinareAcademic discipline: AGR/11 - ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATA

LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

Italiano

ENGLISH


PREREQUISITI PREREQUISITES

Risultano propedeutiche a questo corso le conoscenze di base di biologia generale e chimica.

The following topics are propaedeutic to the teaching: basic knowledge of general biology and chemistry.


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

Sono previste lezioni teoriche (4 CFU, 36 ore), di regola supportate da presentazioni a video, esercitazioni in aula (a gruppi ed individuali) e visite didattiche (2 CFU, 18 ore).

The course consists of a balance of theoretical lectures (4 ECTS, 36 hours) and other activities, such as classroom practicals, carried out individually or in small groups, visits to local and national factories (2ECTS, 18 hours, in all).


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

L’insegnamento permette agli studenti di acquisire le conoscenze integrative sugli agenti di danno alle derrate alimentari, sulle modalità di monitoraggio e di prevenzione degli infestanti, sulle analisi entomologiche degli alimenti, sui mezzi e metodi di lotta agli infestanti.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

L’insegnamento si pone come principale obiettivo didattico lo sviluppo della capacità di riconoscere le principali infestazioni delle industrie alimentari e di elaborare strategie di gestione integrata lungo l’intera filiera produttiva degli alimenti


Competenze trasversali.

(a) autonomia di giudizio: capacità di individuare le informazioni necessarie per attuare interventi di gestione integrata delle infestazioni da parte dei parassiti animali delle derrate; (b) abilità comunicative: capacità di trasferire in modo chiaro ed esauriente informazioni, idee, problemi e relative soluzioni tecniche a interlocutori, specialisti e non, rappresentativi delle diverse e specifiche competenze coinvolte nelle filiere agro-alimentari (ingegnere, biologo, chimico, amministratore).


Knowledge and Understanding.

the course enables students to acquire the integrative knowledges about the integrated pest management in stored products, prevention and monitoring of pests, entomological analysis on food, pest control methods.


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

the main objective of the course is the development of the student's ability to recognize the main stored products infestation and to develop integrated pest management strategies.


Transversal Skills.

(a) making judgements: ability in the identification of the information to improve the efficiency of the processes and the quality of the final products; (b) communications: communication skills, being able to clearly and exhaustively communicate notions, ideas, problems and technical solutions to interlocutors, either professional or not, representative of the various and specific competencies in the agro-food supply chain (engineers, biologists, chemists, administrators).



PROGRAMMA PROGRAM

1. Aspetti del successo degli artropodi infestanti. Insetti: morfologia (capo, torace, addome) e anatomia (sistema nervoso, digerente, circolatorio, respiratorio, escretore, secretore, riproduttore, sviluppo embrionale e postembrionale). Acari: morfologia, anatomia e sviluppo postembrionale. Roditori, Muridi: morfologia e ciclo di sviluppo. (1,5 CFU)

2. Sistematica dei principali parassiti animali delle derrate (Insetti, Acari, Muridi). (1,5 CFU)

3. Biocenosi nei reparti produttivi e nelle derrate immagazzinate. Cause di disturbo e vettori di microrganismi patogeni (disturbi non allergici, disturbi allergici, ingestione di artropodi o loro parti, ingestione di tossine, malattie da vettori). Principi di difesa integrata: prevenzione, monitoraggio, difesa. Principi generali di lotta contro gli infestanti: blatte, lepidotteri, ditteri, coleotteri, imenotteri, acari, muridi. (2 CFU)

-

1. Spread of store product pests. Arthropods. Insects: morphology (head, thorax, abdomen) and anatomy (nervous, digestive, circulatory, respiratory, excretory, secretory and reproductive systems; embryonic and post-embryonic development). Mites: morphology, anatomy and post-embryonic development. Rodents, Muridae: morphology and development. (1.5 ECTS)

2. Systematic of the main storage products pests (Insects, Mites, Muridae). (1.5 ECTS)

3. Biocenosis in production departments and in stored products. Pest related disease and pathogens (non-allergic disorders, allergic disorders, ingestion of arthropods or their parts, toxins ingestion, vector-borne diseases). Integrated pest management: prevention, monitoring, defense. Pest control: cockroaches, moths, diptera, beetles, wasps, mites, murids. (2 ECTS)


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ESAME DEVELOPMENT OF THE EXAMINATION
Modalità di valutazione dell'apprendimento.

Colloquio orale articolato su tre tematiche tra quelle elencate nel programma del corso.


Criteri di valutazione dell'apprendimento.

Lo studente, nel corso della prova orale, dovrà dimostrare: (a) conoscenza delle varie strutture morfologiche e anatomiche degli infestanti; (b) conoscenza dei principali infestanti animali delle derrate, loro danni e capacità di identificazione degli stessi; (c) conoscenza delle tecniche di prevenzione, monitoraggio e difesa degli infestanti.


Criteri di misurazione dell'apprendimento.

Attribuzione del voto finale in trentesimi. L’esame si considererà superato con una valutazione che va da 18 a 30 e lode.


Criteri di attribuzione del voto finale.

La prova orale sarà articolata su tre quesiti principali, ciascuno dei quali valutabile con un punteggio variabile fra 0 e 10 punti. Per superare con esito positivo la prova orale, lo studente dovrà dimostrare di possedere una complessiva conoscenza dei contenuti, esposti in maniera sufficientemente corretta con utilizzo di adeguata terminologia tecnica. La valutazione massima verrà conseguita dimostrando una conoscenza approfondita dei contenuti, esposta con completa padronanza del linguaggio tecnico, e la capacità di applicare tale conoscenza per la risoluzione di problemi semplici legati a possibili modificazioni delle variabili di processo o della sequenza delle operazioni unitarie.


Learning Evaluation Methods.

Oral discussion on three of the subjects listed in the teaching program.


Learning Evaluation Criteria.

The student will have to demonstrate: (a) sound knowledge of the morphological and anatomical pests structures; (b) sound knowledge of the main stored products pests, their damages and pests identification; (c) sound knowledge of prevention, monitoring and control strategies of stored products pests.


Learning Measurement Criteria.

The final mark is attributed in thirtieths. The exam will be considered passed with a final mark ranging from 18 to 30 with honors.


Final Mark Allocation Criteria.

The oral examination consists of three questions concerning the subjects listed in the teaching program, each of ones will be quantified in the range 0 - 10.

In order to pass the examination, the student will have to demonstrate: (a) overall understanding of the subjects; (b) appropriate use of technical terminology. In order to obtain the best evaluation, the student will have to demonstrate: (a) in-depth knowledge and understanding of the subjects; (b) Appropriate use of the technical lexicon; (c) ability to solve simple problems concerning modifications of process parameters or single unit operations.



TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

- Süssi L., Locatelli D.P. I parassiti delle derrate: riconoscimento e gestione delle infestazioni nelle industrie alimentari. Calderini Edagricole, 2002.

- Trematerra P., Gentile P., Gli animali infestanti in molini e pastifici e loro gestione. Chirotti Editori, 2008.

- Pagani M., Savoldelli S., Schiaparelli A. Manuale pratico per il monitoraggio e riconoscimento degli insetti infestanti le industrie alimentari. Diptera, Coleoptera, Hymenoptera : Cenni sugli acari delle derrate. Sinergitech, 2010.

- Süssi L., Locatelli D.P. I parassiti delle derrate: riconoscimento e gestione delle infestazioni nelle industrie alimentari. Calderini Edagricole, 2002.

- Trematerra P., Gentile P., Gli animali infestanti in molini e pastifici e loro gestione. Chirotti Editori, 2008.

- Pagani M., Savoldelli S., Schiaparelli A. Manuale pratico per il monitoraggio e riconoscimento degli insetti infestanti le industrie alimentari. Diptera, Coleoptera, Hymenoptera : Cenni sugli acari delle derrate. Sinergitech, 2010.


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427