Guida degli insegnamenti

Syllabus

Partially translatedTradotto parzialmente
[W000823] - DISEGNO E RAPPRESENTAZIONE PER L'ARCHITETTURADRAWING AND ARCHITECTURAL REPRESENTATION
GIORGIO PARRA
Lingua di erogazione: ITALIANOLessons taught in: ITALIAN
Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni - [IU01] INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA Single-cycle Degree - [IU01] INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Anno di corsoDegree programme year : 1 - Annualità Singola
Anno offertaAcademic year: 2018-2019
Anno regolamentoAnno regolamento: 2018-2019
Obbligatorio
Crediti: 9
Ore di lezioneTeaching hours: 90
TipologiaType: A - Base
Settore disciplinareAcademic discipline: ICAR/17 - DISEGNO


LINGUA INSEGNAMENTO LANGUAGE

ITALIANO

Italian


PREREQUISITI PREREQUISITES

nessuno

any


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO DEVELOPMENT OF THE COURSE

lezioni frontali 45 ore
esercitazioni, 45 ore

front lessons 45 hours
exercises 45 hours


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI LEARNING OUTCOMES
Conoscenze e comprensione.

Il corso pone come obiettivo la ricerca e l'insegnamento dei metodi e degli strumenti che consentono di «leggere, vedere e disegnare» lo spazio architettonico; si eseguono applicazioni pratiche di differenti modi e tecniche di rappresentazione architettonica. Nel corso si propongono elaborazioni sui temi per il disegno e la rappresentazione dell’architettura. L’attività didattica del laboratorio è coordinata con le discipline dell'Area del Progetto e del Rilievo.


Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Al fine di affrontare tematiche progettuali avanzate, anche di notevole complessità, e curare l'innovazione e lo sviluppo di nuovi processi tecnologici e progettuali attraverso l’applicazione delle conoscenze, lo studente dovrà saper individuare il metodo di rappresentazione che più si adatta al caso da affrontare. Tale capacità si estrinsecherà attraverso una serie di abilità in parte di base disciplinare in parte professionalizzanti, quali: 1. la capacità di scegliere appropriatamente le corrette metodiche della rappresentazione e le adeguate tecnologie per la sua applicazione; 2. La capacità di saper effettuare la scelta più idonea alla rappresentazione del caso in questione; 3. La capacità di interpretare e comunicare le idee che hanno originato la rappresentazione.


Competenze trasversali.

L’esecuzione di attività pratiche che applicheranno le conoscenze maturate su specifici casi di studio, che verrà svolta in gruppi o singolarmente e che porterà alla redazione di un prodotto di rappresentazione contribuirà a migliorare sia il grado di autonomia di giudizio in generale, sia la capacità comunicativa che deriva anche dal lavoro in gruppo, sia la capacità di apprendimento in autonomia e di trarre conclusioni, dello studente.


Knowledge and Understanding.

The course address the methods and tools to "read, see and draw" the architectural space; the students attend practical sessions using several ways and techniques of architectural representation. The Course deals with works on the themes of drawing and representation of architecture, the lab activity is coordinated with other disciplines in the areas: Project and Survey.


Capacity to apply Knowledge and Understanding.

In order to address advanced design themes, even of considerable complexity, and treat the innovation and development of new technological processes through the application of knowledge, the student will be able to identify the method of representation that best fits case to deal with. This ability through a series of skill in the base part is partly governed by professional skills, such as: 1. the ability to appropriately choose the correct methods of representation and the appropriate technologies for its implementation; 2. The ability to make the most suitable choice to the representation of the case in question; 3. The ability to interpret and communicate the ideas that gave rise to the representation.


Transversal Skills.

The execution of practical activities, applying gained knowledge on specific case studies and conducted in groups or individually, will help and improve the degree of independence of judgment. More in general this kind of activities will develop in the student the ability communication that it is also derived from the work group and the ability to learn independently and to draw conclusions. Stampato



PROGRAMMA PROGRAM

TEORIA : Elementi fondamentali della percezione visiva e della geometria descrittiva. La rappresentazione grafica bi-tridimensionale. Concetto di proiezione e i metodi di rappresentazione (proiezioni parallele e convergenti). Le proiezioni ortogonali, vari tipi di assonometrie e la prospettiva diretta e indiretta( il metodo dei punti misuratori).Rappresentazioni di figure piane e figure solide, piani sezionatori e sezioni coniche , rappresentazione di superfici di rotazione, eliche e elicoidi, intersezione di solidi , vera forma di superfici piane. Le varie tecniche grafiche: il disegno a mano libera e quello con il computer ( autocad). Il disegno di rilievo e quello di progetto. La normativa . Lettura critico-grafica dell’architettura storica. ESERCITAZIONI: L'allievo dovrà impadronirsi delle varie tecniche del disegno: a mano libera e con il computer ; le esercitazioni in aula, incentrate sulle applicazioni della geometria descrittiva, consisteranno nella rappresentazione critica bi-tridimensionale di esempi di architettura storicaG.

THEORY: Fundamentals elements about visual perceiving and descriptive geometry. The concept of projection and representation methods (parallel and convergent projection). The orthogonal projection, different types of axonometric representations and direct and indirect perspective (measuring points method). Representation of plane and solid figures, plans of section and conic sections; representation of rotation surfaces and helix, solid intersections, real form of plane figures. The different graphic techniques: free hand drawing and by computer (autocad); relief drawing and planning drawing. The normative. The critical graphic reading of historic architecture. EXERCISE: The student will have to master the different drawing techniques: free hand and by computer. The exercises in the class-room, based on descriptive geometry applications, will consist on 2D and 3D critical representation of historic architecture.


TESTI CONSIGLIATI RECOMMENDED READING

G. Parra e altri, Il Disegno dell’Architettura, Ed. Pitagora Bologna
M.Docci, D. Maestri, Scienza del Disegno, Ed. UTET Libreria, Torino
C. Mezzetti e altri, Il disegno analisi di un linguaggio, Ed. Goliardica Roma
https://lms.univpm.it/course/view.php?id=1303

G. Parra e altri, Il Disegno dell’Architettura, Ed. Pitagora Bologna
M.Docci, D. Maestri, Scienza del Disegno, Ed. UTET Libreria, Torino
C. Mezzetti e altri, Il disegno analisi di un linguaggio, Ed. Goliardica Roma
https://lms.univpm.it/course/view.php?id=1303


E-LEARNING E-LEARNING

No

No


Scheda insegnamento erogato nell’A.A. 2018-2019
Le informazioni contenute nella presente scheda assumono carattere definitivo solo a partire dall'A.A. di effettiva erogazione dell'insegnamento.
Academic year 2018-2019

 


Università Politecnica delle Marche
P.zza Roma 22, 60121 Ancona
Tel (+39) 071.220.1, Fax (+39) 071.220.2324
P.I. 00382520427